La “musica ha chiamato” la Banda Giovanile di San Salvo e Cupello a Fermo

| di Maria Napolitano
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un’intensa giornata quella che hanno vissuta domenica 25 gennaio i genitori e i ragazzi della Banda Giovanile di Cupello e San Salvo a Fermo per partecipare alla II Rassegna Internazionale per Bande giovanili. A guidare la comitiva c’erano i maestri Andrea Menna ed Elena Arcini che hanno formato questa banda e hanno preparato la partecipazione all’evento.

L’idea di gemellare queste bande che fino al 2017 viaggiavano in strade parallele ognuna nella sua città, è nata nel 2018 e hanno creato delle occasioni per incontrarsi e provare a suonare insieme ed esibirsi in alcune manifestazioni.

La realizzazione di questo progetto è stato possibile soprattutto grazie alla profonda amicizia che lega i due direttori che nel rispetto reciproco hanno collaborato dispensando consigli l'uno all'altro apparendo così al gruppo come punti di riferimento. Questo ha fatto sì che i ragazzi delle due associazioni dal primo momento si siano sentiti un unica squadra, sentimento che è stato ben espresso dal suono della banda giovanile.

“È stato bello vedere come questi ragazzi che vivono in città diverse, superata la fase dell’impacciamento, hanno scoperto che avevano diverse cose comuni e sono diventati amici. Di sicuto è stata un'esperienza molto positiva”- hanno raccontato i due maestri banda.

Questi i commenti tre genitori e di due ragazzi della banda giovanile

La nostra famiglia di fatto si ritrova, per questioni di lavoro a dividersi letteralmente tra Cupello e San Salvo, per cui questo gemellaggio ci ha riempito di gioia. Anche nostra figlia nonostante sia passata per l'occasione a suonare uno strumento diverso rispetto a quello che suona normalmente, è stata entusiasta di questa esperienza.

Io definirei questa esperienza con due parole: educativo ed inserimento

Ho potuto constatare che si è rivelato un bel gruppo coeso e questo sicuramente è stato merito dei maestri di banda perché come in ogni gruppo umano quando c'è un buon capo anche il gruppo va bene.

 

"Una volta creato il gruppo e questo è diventato coeso la musica è venuta da sé. e' stato bello conoscere persone diverse come Elena e Antonio. Ho appreso che per riuscire nella musica occorre un costante allenamento."

Andavo alle prove comuni volentieri e il lavorare con gli altri è divenuto uno sprono per migliorarmi.

Ad accompagnare il gruppo c’erano anche il Presidente Fiorentino Fabrizi, il Vice Presidente Maria Elena Gabriele e il Direttore Prof.Antonio Bonanni del Complesso Bandistico Città di San Salvo e il presidente della banda di Cupello, Roberto Boschetti. Erano presenti i rappresentanti delle rispettive amministrazioni comunali Maria Travaglini, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di San Salvo ed Emanuele Marcovecchio, sindaco del Comune di Cupello.

Maria Napolitano

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK