Il Comune: «Alla marina non si fa la differenziata». Ma le isole ecologiche straripano

La situazione dell'isola ecologica del residence Shangrilà

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il 9 luglio scorso avevamo riportato l'avviso del Comune nei confronti dei residenti della Marina, 'colpevoli' di non fare la raccolta differenziata e, quindi, esposti al rischio di pesanti multe e obbligo di ripristinare le zone interessate dai rifiuti.

La situazione però non è così semplice. Sono proprio alcuni residenti dei condomini di San Salvo Marina a indicarci la situazione delle isole ecologiche del rione. Nelle foto l'isola in questione è quella del residence 'Shangrilà'. Come è possibile vedere, l'immondizia riempie letteralmente la struttura in legno e i sacchetti escono fuori creando un quadretto desolante. «Come facciamo a fare la differenziata, se i bidoni non vengono mai svuotati?» chiede uno degli occupanti del residence.

Effettivamente basta guardare i contenitori destinati alla carta, ormai pieni da tempo. A fianco, inoltre, sono alti i cumuli di cartone ammucchiati perché nei cassonetti non c'è posto.

Una buona dose di indisciplina da parte di alcuni non è da scartare, ma è anche vero che con i cassonetti sempre pieni è difficile non 'cadere in tentazione' avendo come opzione quella di lasciare la spazzatura in casa.

a cura della redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK