'Garanzia Giovani', la grande sfida da cogliere per orientare e formare

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Garanzia Giovani è il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile attraverso finanziamenti che saranno investiti in politiche attive di orientamento, formazione e inserimento al lavoro. È riservato ai giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo in un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Il Comune di San Salvo, per il tramite dell’assessorato alle Politiche sociali, ha organizzato un tavolo di confronto al quale hanno partecipato Giovanni Trovato, direttore del Centro per l’impiego di Vasto, Graziano Marcovecchio, presidente Pilkington Italia spa e Marco Mari, direttore delle risorse umane della Denso.

«Ci rivolgiamo a una generazione che viene definita con un termine anglosassone “neet” – dice il sindaco Tiziana Magnacca – cioè quei giovani che non hanno terminato un percorso di studi o non hanno un lavoro e che addirittura hanno smesso di cercare un lavoro. Un’emergenza che riguarda i giovani e in particolare le donne. Da qui il finanziamento dell’Europa del programma “Garanzia Giovani”, che ritengo per la prima volta concreto e attuabile. L’incontro che abbiamo promosso è di consentire a questo territorio di utilizzare al massimo questa opportunità perché i giovani possano trovare occasioni di lavoro, di formazione e soprattutto per dare loro la spinta per intraprendere iniziative autonome. Diamo un’occasione ai giovani di potersi giocare una carta, un’opportunità».

Comune di San Salvo che vuol farsi promotore di incontri per divulgare informazioni utili per i giovani che vogliono avviarsi nel percorso lavorativo.  «I giovani di oggi -  aggiunge il sindaco - sono chiamati a uno sforzo ulteriore rispetto a quelli del passato «perché devono attrezzarsi, specializzarsi, per rispondere alle nuove sfide del mercato del lavoro. Conoscenza di almeno un’altra lingua, perché ci sarà sempre meno richiesta di operai generici».

Per l’assessore Maria Travaglini compito del Comune di San Salvo è anche quello «di creare occasioni di incontro e di informazione. Garanzia Giovani è un’opportunità in un momento che non è assolutamente facile per nessuno. Il senso di questo appuntamento è di non lasciare inesplorato nessun campo». 

Marcovecchio ha spiegato come questo convegno si voglia iniziare a dare messaggi positivi perché si cominci a formare le nuove generazioni prima che si perdano alcune opportunità. «È un progetto a cui si deve aderire subito – ha detto il presidente della Pilkington – per essere pronti nell’auspicata fase della ripresa si posano cogliere opportunità con strumenti che ritengo valide come queste prospettate dal governo».

«È fondamentale per un’azienda come la nostra – ha spiegato invece Mari – assicurare un ricambio generazionale attraverso opportunità di formazione e lavoro ai giovani».
Trovato ribadisce come “Garanzia Giovani” è un percorso che metterà i giovani di attivare delle opportunità attraverso «una serie si impegni che lo Stato e l’Europa prendono rispetto a un fenomeno preoccupante come la disoccupazione giovanile». 

a cura della redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK