Inchiesta sui Vigili: Di Fabio torna in servizio

Provvedimento di autotutela del Comune di San Salvo

| di Antonino Dolce
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Da domani, 3 settembre, Dino Di Fabio, uno dei vigili che era finito al centro dell'inchiesta sulla gestione delle multe a San Salvo, tornerà in servizio. Lo ha deciso il Comune con un provvedimento di autotutela. I legali di Di Fabio, Clementina De Virgiliis, Alessandra Cappa e Giuseppe Gileno, avevano avanzato tempo la richiesta di reintegro a lavoro; in caso contrario è probabile che si arrivasse a una vertenza sindacale nei confronti dell'ente.

I 4 vigili dell'inchiesta erano finiti ai domiciliari il 27 maggio scorso. Un mese dopo, il 26 giugno, per Di Fabio era arrivato l'annullamento del provvedimento restrittivo. Il Tribunale dell'Aquila, accogliendo l'istanza di reimmissione in libertà ha stabilito che non sussistevano il pericolo di inquinamento delle prove, di fuga o di reiterazione dei reati ipotizzati.

Il 12 luglio, il gup dell'Aquila, Romano Gargarella, ha revocato i domiciliari anche per Benedetto Del Sindaco (ex capo della Municipale), Carmela Felice e Angela Monaco. La stessa richiesta di reintegro a lavoro è stata presentata dai loro legali, Giovanni e Antonello Cerella, Augusto La Morgia e Fiorenzo Cieri.

Antonino Dolce

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK