Garanzia Giovani: a 'sorpresa' il Comune di San Salvo viene escluso

Ammesse 90 aziende del territorio

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Un programma, Garanzia Giovani, che il sindaco sansalvese non aveva esitato a definire «concreto e attuabile», ma proprio il Comune di San Salvo ne viene escluso. Il piano europeo di tirocini per la lotta alla disoccupazione giovanile era riservato ai giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo in un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Nei giorni scorsi sono stati resi noti gli enti e i privati che sono stati ammessi al finanziamento. A sorpresa il Comune di San Salvo è inserito nell'elenco delle domande respinte. La motivazione recita: «Non ricevibile: istanza trasmessa prima dell'apertura dei termini di presentazione delle candidature». Insomma, una svista costata cara.

Affermava il sindaco il 13 luglio 2014, durante un incontro (nella foto) organizzato proprio dal Comune sul tema (leggi): «Diamo un’occasione ai giovani di potersi giocare una carta, un’opportunità».
Se il Comune questa opportunità l'ha persa, nel programma sono state ammesse 90 aziende del territorio sansalvese, tra le quali anche Pilkington, Primo e Bravo. Un piccolo spiraglio per i giovani nell'odierna crisi lavorativa.

QUI L'ELENCO DEGLI AMMESSI E DEI RESPINTI

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK