Tra i rifiuti abbandonati spunta un pitone

Il ritrovamento ieri in contrada Bufalara

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un nuovo grado di inciviltà: un pitone abbandonato tra i tanti rifiuti che 'infestano' contrada Bufalara e le altre zone di periferia di San Salvo. La scoperta è stata fatta ieri pomeriggio dall'agente Dino Di Fabio della task force Ambiente del Comune di San Salvo durante i controlli quotidiani.

Sul ciglio di una delle strade di campagna della zona è stato lasciato un terrario completo di tutte le sue parti con all'interno un grosso serpente - all'apparenza un pitone - morto. Non si sa se il rettile è stato lasciato già privo di vita o sia deceduto in seguito all'abbandono per mancanza di cibo e condizioni climatiche non ideali.

I vigili hanno prelevato il terrario portandolo nell'isola ecologica della zona industriale, dove gli addetti hanno provveduto a smaltirlo correttamente. Saverio Di Fiore, dirigente della Municipale, ricorda che in questi casi il cittadino, invece di disfarsene buttandolo tra i rifiuti, può contattare la Asl o la Forestale.
Spesso, però, chi abbandona illegalmente questi animali esotici - vivi o morti - perché cresciuti troppo è restio a contattare le autorità competenti perché ne sono entrati in possesso illecitamente.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK