Inseguimento nella zona industriale di un'auto rubata in Emilia Romagna, un ricercato

L'episodio ieri. L'uomo è riuscito a fuggire a piedi

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Nella giornata campale di cronaca nera San Salvo è stata teatro anche di un'altra caccia all'uomo. Ieri, infatti, mentre l'attenzione era concentrata sull'operazione dei carabinieri per risalire ai responsabili della sparatoria (leggi), nel tardo pomeriggio un altro inseguimento si consumava sul territorio sansalvese.

La polizia autostradale ha infatti intercettato sul tratto abruzzese dell'A14 una Toyota Yaris che durante la mattinata era stata rubata a una donna a San Patrignano (Rimini). Il ladro ha imboccato l'uscita del casello Vasto Sud in contromano fuggendo per le strade della zona industriale: un inseguimento ad alta velocità durante il quale il malvivente non ha esitato a percorrere rotonde e alcuni tratti in contromano.

Durante la fuga ha poi cercato di raggiungere il centro abitato e successivamente di riprendere l'autostrada, ma prima che potesse riuscirci la pattuglia della polizia lo ha affiancato. Il ladro ha più volte speronato l'auto di servizio delle forze dell'ordine cercando di buttarla fuori strada. Davanti alla Pilkington la fine della folle corsa. La Yaris ha centrato in pieno un guard rail: sceso rapidamente dall'auto danneggiata, si è dileguato tra i campi prima che gli agenti potessero prenderlo. La zona è stata setacciata, ma dell'uomo nessuna traccia. Le forze dell'ordine sono risaliti all'identità del ladro, della provincia di Caserta, e lo braccano.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK