Contratti di solidarietà in azienda: approvato un +10% per il trattamento riservato ai lavoratori

A rendere nota la notizia il parlamentare Sel Gianni Melilla

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

E' stato approvato dalle commissioni congiunte Bilancio e Affari Costituzionali della Camera dei Deputati l'emendamento di Sinistra Italiana che aumenta del 10% il trattamento riservato ai lavoratori in cassa integrazione guadagni nell'ambito dei contratti di solidarietà che interessano tante aziende e fabbriche in crisi’.

Con queste parole esordisce il parlamentare di Sel Gianni Melilla in una nota stampa apparsa sul suo sito internet. La nota continua con una menzione riguardante la Pilkington i cui rappresentanti sindacali e l’Amministratore delegato avevano chiesto il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali (leggi).

Per questo il parlamentare prosegue dicendo che ‘si è determinato un utile accordo con i gruppi di maggioranza che recupera il grave errore fatto con il Jobs Act che ha penalizzato il trattamento riservato ai lavoratori con la diminuzione dell'importo della cassa integrazione. Si viene incontro alle giuste esigenze dei lavoratori e delle Imprese per gestire senza eccessive penalizzazioni salariali, le ristrutturazioni industriali di tante aziende in crisi. In Abruzzo vi era stato un appello delle organizzazioni sindacali e dell'Amministratore Delegato della Pilkington, una delle più grandi aziende della nostra Regione, in questa direzione’.

Il comunicato si chiude infine con l’espressione di soddisfazione da parte di Melilla che dice: ‘Sono particolarmente soddisfatto per questa scelta del Parlamento di giustizia sociale’.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK