Allerta meteo, fiumi in piena e strade come colabrodi

Il Trigno e il torrente Buonanotte in piena, strade pericolose a causa delle voragini create dal maltempo

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
Dopo la neve sono i fiumi a destare preoccupazione. Questa mattina il fiume Pescara è esondato, allagando molte strade della città.
Il torrente Buonanotte è in piena, in una condizione che non si discosta da quella in cui era nel marzo del 2015, quando le sue acque allagarono il complesso residenziale le Nereidi.
Fondi regionali sono stati stanziati per provvedere alla sua pulizia, ma l'inverno è giunto prima della burocrazia.
Anche il fiume Trigno è in piena, le immagini che abbiamo girato sono state prese dal ponte che conduce a Montenero, nel punto in cui il vecchio ponte cadde proprio per la furia delle acque nel 2003.
Le strade si sono trasformate in veri e propri colabrodi, con buche che sono voragini, celate dall'acqua. Molte le auto già danneggiate. I punti più critici, non segnalati sono su via Trignina, sulla strada che conduce alla zona industriale, si raccomanda dunque la  massima attenzione. Chiuso il sottopasso che da San Salvo conduce alla stazione per l'ulteriore allagamento del tratto. 

Un territorio in perenne stato di emergenza, quando gli agenti atmosferici ci mostrano tutte le sue fragilità, quando manca anche la manutenzione ordinaria delle sue infrastrutture.

Di seguito le immagini girate questo pomeriggio.

 
 
Riprese e montaggio di Antonia Schiavarelli

Foto di Francesco Celauro

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK