La Pilkington, dona calore e luce ai 1.200 abitanti di Civitella del Tronto

Nuovo atto di solidarietà della multinazionale, a favore degli abruzzesi in difficoltà

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il legame tra Civitella del Tronto e San Salvo si è ulteriormente manifestato in occasione del maltempo di queste ultime settimane, che ha messo in ginocchio gran parte dell’Abruzzo. A patire le maggiori conseguenze è stato il territorio del teramano dove oltre alle note vicende del terremoto, si sono aggiunte anche le difficili ed eccezionali condizioni metereologiche.

Come si ricorderà nello scorso mese di dicembre la RSU e la Pilkington hanno di comune accordo dato vita a un’iniziativa di solidarietà raccogliendo offerte volontarie dei lavoratori dello stabilimento di San Salvo a cui si aggiunto un contributo della stessa società del gruppo NSG.

Questo legame si è rafforzato la scorsa settimana attraverso una risposta immediata  e tempestiva della Pilkington a seguito di una manifestata difficoltà del sindaco di Civitella del Tronto, Cristina Di Pietro, che rappresentava ai vertici aziendali l’estremo disagio della sua comunità che da ben cinque giorni era isolata per la mancanza di energia elettrica e dalle abbondanti nevicate che ne limitavano i collegamenti tanto da essere rimasti privi di approvvigionamento alimentare e senza comunicazioni telefoniche.

Pur in una condizione di effettiva difficoltà nel reperire quanto necessario, la Pilkington ha provveduto a inviare due gruppi elettrogeni da 500 kVa e da 250 kVa per fornire il necessario “calore” a quelle persone isolate ed oggettivamente rimaste sole. Oltre ai gruppi elettrogeni da San Salvo è partita una delegazione che ha trasportato generi alimentari per far fronte alle prime urgenti necessità.

La presenza della Pilkington ha ridestato interesse e speranza tra la popolazione tanto che il sindaco di Civitella del Tronto sulla sua pagina Facebook scriveva: “In queste ore stiamo cercando di installare due generatori che abbiamo procurato noi grazie alla generosità della Pilkington” sottolineando che “queste sono le persone che rappresentano il meglio dell'Italia. Una sola parola per noi civitellesi eroi. Grazie Pilkington ancora una volta… dal profondo del cuore".

I cittadini di Civitella hanno voluto manifestare il loro ringraziamento alla Pilkington, durante le operazioni di installazione dei gruppi elettrogeni, anche attraverso semplici gesti come fornire cioccolata e caffè caldi ai tecnici al lavoro, che sono riusciti dopo alcune di intervento a ridare, in piena notte, energia elettrica a circa milleduecento persone.

E’ doveroso divulgare e sottolineare queste attitudini, perché questi esempi di Bellezza vera, sono stimoli positivi e ci rappresentano concretamente un modo possibile di essere a cui puntare.  

La testimoniata vicinanza della Pilkington a Civitella del Tronto si presta a una semplice considerazione: ci sono valori nello stabilimento di San Salvo. Essi non sono solo dichiarati nel suo codice etico, ma sono soprattutto evidenti nell’applicazione dei suoi principi che questa volta si sono palesati in una concreta, immediata e disinteressata risposta unicamente finalizzata a sostenere quanti si sono trovati in una situazione di reale disagio.

Inorgoglisce e rassicura la presenza di una società come la Pilkington nel nostro territorio.

Redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK