San Vitale: il racconto di "zia Italia"

Martedì inizieranno ufficialmente i preparativi per la festa del Santo Patrono, abbiamo ricordato la festa negli anni con chi contribuisce da anni nel realizzarla fattivamente

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Martedì 18 aprile alle ore 9.00 l'appuntamento è nella palestra di via De Vito per dare inizio ufficialmente ai preparativi per la festa del santo Patrono di San Salvo San Vitale, con la preparazione dei "Taralli", secondo l'antica tradizione. I preparativi continueranno anche nelle giornate del 19-20 aprile, mattina e pomeriggio a partire dalle ore 8.30 sempre presso la palestra di via De Vito tutti sono invitati a partecipare, (qui trovi tutte le date e gli appuntamenti per la festa). 

Abbiamo ricordato la festa negli anni, attraverso le parole di una dei suoi protagonisti quelli che non si vedono nelle foto di rito ma che contribuiscono in modo essenziale alla riuscita della festa, una di loro è Vitalina Belfiore da tutti conosciuta come "zia Italia", che con tutti gli uomini e le donne del Comitato Feste sono i veri fautori della festa, che dopo vari mesi di lavoro danno vita alla festa di San Vitale e contribuiscono a mantenere vive le tradizioni, tramandandole ai più giovani.

Di seguito l'intervista realizzata. Si ringrazia la Redazione Scolastica Studentesca del Mattioli per il contributo alla realizzazione delle immagini.

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK