I sindaci in corteo contro il Centro di Accoglienza

Il sindaco Tiziana Magnacca con altri sindaci del Vastese ha indetto una conferenza stampa contro l'apertura di un nuovo centro di accoglienza, "Siamo contro chi fa affari sulla povera gente"

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Questa mattina il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca ha indetto una conferenza stampa per protestare contro l'apertura di un centro di accoglienza a San Salvo che dovrebbe accogliere un centinaio di migranti.

Erano presenti al suo fianco alcuni sindaci del Vastese, il sindaco di Cupello, di Monteodorisio, di Castiglione M.M., di Casalbordino, di Casalanguida, di Perano, il presidente dell'associazione degli albergatori di San Salvo Emanuele Cieri e il presidente del Centro Commerciale Insieme Lorenzo Moschetta.

La conferenza stampa si è tenuta davanti al hotel Miraverde, la struttura sita in contrada Piana Sant'Angelo, che verrà gestita dal consorzio Matrix. Entro alcuni giorni arriveranno i primi ospiti della struttura, attesi su carta una settantina di profughi. La struttura ha circa quaranta stanze, in questi ultimi giorni fervono i lavori per mettere a norma la struttura e renderla adatta all'accoglienza.

Il sindaco ha voluto ribadire le ragioni del no a questa decisione, imposta dal Prefetto di Chieti Antonio Corona.

Di seguito le dichiarazioni del sindaco e della mattinata.

 

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK