Alcolismo è allarme! Apre a San Salvo il club Margherita

L'alcolismo la piaga devastante che "non appare"

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Quella che si vede nell'immagine di copertina non è semplice immondizia, ma sono i resti di brik di vino, sparsi su un terreno antistante il viale del cimitero di San Salvo.

Un'immagine che è un allarme, di quanto il problema dell'alcolismo sia davvero grave nella nostra città come in tutta Italia.

Dalle statistiche pubblicate nel febbraio 2017 riferiti agli anni 2013/2014/2015, sono 262mila, cioè il 21,8% della popolazione, gli abruzzesi dagli 11 anni in su che consumano quotidianamente alcolici (21,4% in Italia). Si arriva a 771mila cittadini, cioè il 64%, se si considerano coloro che hanno bevuto almeno una volta nell’arco dell’anno (64,7%). Beve almeno una volta all’anno il 78,7% degli uomini e il 50,3% delle donne; beve quotidianamente il 35,4% degli uomini e il 9,1% delle donne. Il 17% della popolazione assume comportamenti a rischio legati all’alcol 15.9% il dato nazionale e l’8,8% pratica il binge drinking, cioè l'”abbuffata” di alcolici fino allo stordimento, il 7,3% il dato nazionale. 

Le bevande alcoliche creano dipendenza, una dipendenza troppo spesso sottovalutata. La vendita di alcolici, ai giovanissimi non è controllata, nonostante le pene siano molto gravi la legge in materia afferma che "è vietato sia vendere che somministrare sul posto bevande alcoliche a minori degli anni 18; nel caso di vendita di bevande alcoliche a minori degli anni 18, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro; nel caso di somministrazione di bevande alcoliche a minori degli anni 16, la sanzione è  l'arresto fino a un anno; nel caso di somministrazione di bevande alcoliche a minori degli anni 18, ma maggiori degli anni 16,  si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro".

Le leggi dunque ci sono, c'è chi controlla?

Domani, mercoledì 15 novembre presso la sala parrocchiale della chiesa di San Giuseppe dalle ore 19.30 alle ore 21.00, si terrà l'inaugurazione del "Club Margherita", uno dei club alcologici della rete della provincia di Chieti, affidato alla dottoressa Margherita Riggi. Ogni mercoledì sarà punto di riferimento per coloro che soffrono di tale dipendenza o hanno problemi con persone che l'hanno.

 

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK