Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A proposito delle elezioni politiche a San Salvo

| di Dino Cilli
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

C’è chi si meraviglia e quasi colpevolizza il popolo irriconoscente per il non eccellente risultato della sindaca alle ultime politiche mettendolo a confronto con le elezioni amministrative del 2017. Un’analisi forse fatta per accattivarsi le simpatie della candidata ma il paragone per più di un motivo non regge. In merito alle elezioni locali si deve rilevare innanzitutto che la parte politica avversa non contenta di aver regalato nelle precedenti elezioni il Comune al centrodestra continua ad essere attraversata da una insensata litigiosità che turba una grossa percentuale di cittadini di centrosinistra. Questa sconcertante situazione alle amministrative ha certamente indotto molti elettori di centrosinistra a disertare le urne e c’è motivo di ritenere che in tanti abbiano persino votato per il candidato della coalizione avversaria pur di punire chi si nutre di risentimenti personali facendoli prevalere sul proprio orientamento politico. Non va peraltro sottovalutato che alle elezioni amministrative c’è un buon numero di candidati che porta l’acqua al proprio mulino. Ciò premesso si può affermare che le predette motivazioni hanno determinato sia nel primo che nel secondo mandato il successo della coalizione vincente e concludere che la sindaca governa per demerito degli avversari. La riprova è il risultato delle politiche. Per l’impegno profuso nonché per la carica ricoperta sarebbe dovuto essere molto più consistente ma evidentemente una buona percentuale di cittadini non si è lasciata convincere e potendo scegliere ha preferito dare il suo consenso al M5S. Credo inoltre che possa aver influito anche il fatto che la sindaca, pur impegnata a portare consensi al suo partito, lavorava per un politico di lungo corso che con spirito di sacrificio ha preferito rappresentare il popolo abruzzese candidandosi nel nostro territorio e preferendoci ai suoi affezionati avellinesi. Una scelta sicuramente sofferta per la quale chi l’ha votato non può che essergli grato.

Quindi a mio parere il risultato delle politiche non dovrebbe destare alcuna meraviglia né tanto meno credo si possa incolpare i cittadini di ingratitudine. Il successo del M5S è la conseguenza di uno scontento abbastanza diffuso non solo nell’elettorato di centrosinistra. Ed è proprio in virtù di questo scontento che il movimento ha potuto sfruttare il momento favorevole sia a livello territoriale che a livello nazionale. Credo che questa sia l’unica giustificazione credibile e l’elettorato di San Salvo non poteva non essere influenzato dall’onda lunga che proveniva da lontano.

Dino Cilli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK