Il talento delle donne sansalvesi

Un astrofisico che studia Marte per l'Agenzia Spaziale Europea e un ingegnere che cerca l'energia pulita del futuro, Francesca e Valentina Altieri incontrano gli studenti dell'Istituto Comprensivo Salvo D'Acquisto

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Due incontri d'eccezione all'Istituto Comprensivo Salvo D'Acquisto di San Salvo nell'ambito delle iniziative del Rosa Digitale promosso dalla rete RATI per la promozione della cultura digitale nelle scuole, quello con l'astrofisico Francesca Altieri (leggi) e l'ingnere ambientale Valentina Altieri (leggi), due donne sansalvesi che sono diventate delle eccellenze nelle rispettive professioni, raggiungendo una fama internazionale.

Le due donne sono conosciute in città per essere le figlie di Rinaldo Altieri, uomo che per anni si è speso per la crescita di San Salvo, attraverso la sua professione come maestro e poi in ambito politico come sindaco, fino alla sua morte.

Francesca Altieri è un’astrofisica, che lavora come ricercatrice dell’Istituto di Astrofisica e Planetologia di Roma in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea che da anni studia Marte. Suo il volto che nel 2016 è apparso in diverse trasmissioni televisive per raccontare la missione della sonda Schiapparelli che analizzò l’atmosfera di Marte, studiandone le variazioni stagionali, la temperatura e altri parametri per capire come le caratteristiche atmosferiche cambiano e influenzano il clima marziano, per rivelare l’eventuale presenza di depositi di acqua ghiacciata, appena al di sotto del suolo.

Valentina Altieri è un ingegnere ambientale, responsabile progettazione impianti GTL di Shell presso lo Shell Technology Centre ad Amsterdam e lavora sulla tecnologia Gas to Liquid (GtL), che trasforma il gas naturale in gas di sintesi (Syngas) e poi in cere paraffiniche dalle quali si distillano prodotti petroliferi più puliti e meno inquinanti.

Due donne che sono diventate dalle eccellenze nei loro ambiti lavorativi, che hanno portato alle studentesse della Salvo D’Acquisto un esempio ed un messaggio: quello di non porsi limiti, di ambire a seguire le proprie passioni, “i miei genitori ci hanno sempre spronato a seguire le nostre passioni, per noi questo è stato un importante insegnamento” ha affermato Valentina che ribadisce "Ognuno di noi ha un potenziale, sta a noi coltivarlo e fare in modo che diventi una realtà".

"Le dottoresse Altieri, ci hanno mostrato che grazie all'impegno e allo studio è possibile raggiungere importanti traguardi, quello studio e quell'impegno che non conoscono differenze di genere", ha ribadito la dirigente Annarosa Costantini, che ha lodato il lavoro della professoressa Silvia Cellucci organizzatrice della settimana del Rosa Digitale, che ha dato la possibilità alle centinaia di studenti dell'istituto di conoscere l'importante contributo alla scienza delle donne e ha dato la possibilità di conoscere in prima persona due talenti sansalvesi, che cresciute nei corridoi della Salvo D'Acquisto, oggi sono autrici di importanti cambiamenti nella vita di tutti noi!

Di seguito l'intervista realizzata.

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK