Affidata a Legambiente la gestione del biotopo costiero

L'appalto avrà una durata biennale

| di S. C.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Affidata di nuovo a Legambiente Abruzzo la gestione del biotopo costiero e del giardino botanico a San Salvo marina. La gestione avrà una durata biennale fino ad aprile 2020 al costo di 22 mila euro annui. Anche nel 2015 la gestione era stata affidata alla stessa Associazione.

Si tratta di un'oasi dove è protetto l'ecosistema dunale, in uno dei pochi tratti della costa adriatica dove si conserva una spiaggia naturale e dove sono rappresentate tutte le specificità degli habitat di macchia mediterranea, con le sue varietà floreali e diverse piante officinali, e la presenza di testuggini di terra e lacustri.

L'appalto prevede alcuni servizi obbligatori di informazione, di assistenza alla fruizione pubblica e di educazione che l'Associazione dovrà garantire: interventi di educazione ambientale rivolti al sistema scolastico, promozione delle aree naturali protette, manutenzione e pulizia di tutta l’area interessata dei sentieri natura, coinvolgimento di volontari e associazioni del territorio nelle attività ambientali per promuovere la partecipazione, la conoscenza e l’adozione di comportamenti ecosostenibili, partecipazione all'organizzazione delle attività organizzate dall'Ente.

S. C.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK