Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Nonni e bambini di via Ripalta hanno condiviso tanti sabati di giochi al bocciodromo

| di Tonia Palmini
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il 19 maggio 2018, si è concluso il progetto didattico -sportivo che ha riguardato i bambini di 5 anni e i loro nonni del plesso della scuola dell'infanzia di Via Ripalta. Il progetto iniziato il 2 ottobre in occasione della festa degli Angeli e quindi dei nonni si conclude appunto oggi .

Ogni sabato mattina presso il bocciodromo "Il Comunale" alle nove,iniziavano gli allenamenti inizialmente sotto forma ludica per approdare poi alle vere tecniche di gioco. Infatti ,secondo i campioni che formano la squadra sportiva sansalvese di bocce,ci sono tanti piccoli campioni in erba,che seguiti,avranno un ottimo futuro in questo sport.Quanto segue è un breve discorso fatto da me,insegnante Tonia Palmini,alla conclusione delle gare finali e prima della premiazione con medaglia offerte dal bocciodromo per ricordare alla grande questo bellissimo progetto.

"Da cosa nasce cosa"

Questo progetto "Bocciamo insieme,nonno?" è nato e cresciuto passo dopo passo.....dalla lettura di un articolo sul bocciodromo e da una chiacchierata con l'amico Roberto Govoni,vice presidente del bocciodromo,è stato gettato il primo seme.Annaffiato dalla mia passione per questo sport e dall'amore per i miei nonni,è germogliato.Ma è cresciuto con la vostra partecipazione gioiosa e giocosa insieme ai vostri piccoli campioni! Non è stato semplice svegliarsi anche il sabato mattina per essere puntuali qui e stare insieme per un'ora, ma l'entusiasmo, l'energia che traspariva da ogni gesto, ripagava alla grande!Il traguardo di rendere più forte il legame nonno-nipotino è stato ampiamente raggiunto,bastava vedervi sui campi di gioco,cosi come quelli didattici-educativi.

Questo perché il principio che ha animato il progetto era un coinvolgimento in una pratica sportiva,rispettando i tempi di crescita e di apprendimento individuali, privilegiando il divertimento e lo stare insieme. Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia: la dirigente dell'istituto comprensivo 2 San Salvo,Anna Orsatti,che ha accettato con entusiasmo questo progetto; Roberto Govoni,che mi chiamava "vulcano napoletano"per farmi superare le difficoltà; l'ex presidente provinciale Patrice Bianchi,che si è interessato dei tesseramenti di tutti i partecipanti e che mi ha dato modo di diventare educatrice sportiva di bocce e quindi di incamminarmi su un percorso bellissimo; Gino Ramundo, presidente del bocciodromo,premuroso a farci trovare sempre un ambiente caldo e accogliente;il presidente provinciale Giampiero Campanella che ci ha fornito tramite la federazione le bocce adatte ai nostri bambini e non ultimi voi tutti che mi avete dato modo di crescere e di vivere un'esperienza straordinaria!

Tonia Palmini

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK