Questione musica a San Salvo Marina

Si esprime anche Confesercenti

| di S. C.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Continua il dibattito sulla questione musica. Qualche cittadino è anche dalla parte dei residenti del Villaggio Helios e in città le posizioni non sono tutte unanime. Il titolare del ristorante "Osteria delle spezie", Giancarlo Cilli, sostiene che la signora che muove le accuse contro il Comune presentando i ricorsi al Tar è un'ospite e avrebbe diritto a ben altro trattamento, "Giudico deleterio questo tipo di comportamento dell'amministrazione per l'immagine della città e pericoloso perchè potrebbe aizzare comportamenti illeciti, come forse già successo", conclude Cilli. "Il vero problema", solleva Domenico Gualà, presidente di Confesercenti, "si pone nel momento in cui, tramite bando, viene affidata alla Eventi e Servizi srl la gestione di manifestazioni di bassa qualità in piazzale Cristoforo Colombo in cambio di un mercato stanziale sul lungomare che danneggia il tessuto economico della città", continua Gualà, "Auspico una migliore distribuzione degli eventi estivi sul territorio comunale, in particolare potrebbero essere potenziate le manifestazioni nel centro storico cittadino che sarebbe ben lieto di ospitarli" conclude. Maurizio Di Cesare, organizzatore della recente tappa del Protour e di altre serate ha già deciso di anticipare al tardo pomeriggio la propria programmazione estiva, "Fino al 26 luglio non organizzeremo più serate data l'incertezza della situazione", afferma Di Cesare. 

S. C.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK