'Sanitopoli' abruzzese, la Cassazione conferma la pena a Del Turco

Induzione indebita il reato per il quale condannato l'ex presidente della Regione Abruzzo

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

È stata confermata dalla Cassazionela condanna a 3 anni e 11 mesi di reclusioneper l'ex governatore dell'Abruzzo Ottaviano Del Turconel processo per la 'Sanitopoli' abruzzese.

In primo grado Del Turco era stato condannato a 9 anni e 6 mesi per associazione a delinquere e altri reati, in appello la pena era scesa a 4 anni e 2 mesi e per una precedente decisione della Suprema Corte era stata esclusa l'associazione e nell'appello bis, svoltosi davanti alla Corte d'appello di Perugia nel 2017, la pena era stata ricalcolata in 3 anni e 11 mesi. Ad accusare Del Turco di essersi fatto dare850 mila euro, era stato l'imprenditoreVincenzo Angelini, titolare di Villa Pini a Chieti. Con Del Turco è stato condannato in via definitiva a 3 anni e 9 mesi l'ex consigliere regionale del Pd, Camillo Cesarone. In sostanza dell'iniziale insieme di accuse sono state confermate quelle di induzione indebita perfatti avvenuti tra il 2006 e il 2007. 

Del Turco era stato arrestato nel 2008 ed era rimasto in carcere per 28 giorni.

Ansa

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK