Furti auto in tutta la riviera Adriatica, eseguite 15 misure cautelari

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

I carabinieri di Ascoli Piceno stanno eseguendo 15 misure cautelari - cinque custodie in carcere, a carico di soggetti originari del Foggiano, e dieci obblighi di dimora - nei confronti di persone accusate di reati che vanno dall'associazione per delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione di autovetture, al concorso in furto e tentato furto aggravato e continuato di auto. I colpi sono stati messi a segno nel corso dell'ultimo anno lungo tutta la costiera adriatica da Rimini a Taranto. L'operazione, in corso tra Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), Cerignola (Foggia) e Vasto (Chieti), è scattata sulla base di un'ordinanza del gip presso il Tribunale di Ascoli chiesta dalla locale Procura. Le indagini sono cominciate nel 2017 quando in provincia di Ascoli vennero registrati decine di furti di autovetture, caratterizzati da un medesimo modus operandi. I dettagli saranno forniti in una conferenza stampa alle 11 presso il comando provinciale carabinieri di Ascoli.

Ansa

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK