Donne e lavoro: sette storie di passione e tenacia

Dibattito allo stabilimento Pilkington di San Salvo nella settimana del Safety Day

| di Serena Colecchia
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 "La diversità è stata invitata alla festa. L'inclusione è stata chiesta a ballare". E' con la frase di Verna Myers che il presidente Pilkington Italia, Graziano Marcovecchio, apre il dibattito "Parola di donna! Voci femminili a confronto", che si è tenuto ieri pomeriggio nella sala convegni dello stabilimento, nell'ambito del Safety Day, la giornata mondiale della sicurezza sul lavoro che negli stabilimenti del gruppo Nsg è esteso a tutta la settimana in corso. Un dibattito incentrato sulla relazione tra diversità di genere e contesto lavorativo e sull'importanza dell'inclusione e dei pregiudizi inconsci che influenzano il comportamento di ognuno nei posti di lavoro. Sono solo il 4% le donne che lavorano nello stabilimento Pilkington di San Salvo e sono il 10% quelle negli stabilimenti in tutta Italia, "I numeri sono brutti ma utili a fare delle azioni per migliorare", afferma Marcovecchio che, nonostante questo, dati alla mano, sottolinea come negli ultimi anni siano aumentate le assunzioni delle donne e precisa come farle crescere ancora di più sia uno degli intenti del gruppo.

Sette le figure femminili che sono state chiamate a raccontare le loro esperienze di vita in ambito professionale: Milena Stanisci, Global Director NSG Group, Lara Di Paolo, consulente legale Centro Anti Violenza "Non Sei Sola", Tiziana Magnacca, sindaco di San Salvo, Marinella Sclocco, assessore alle politiche sociali e pari opportunità Regione Abruzzo, Marina Cvetic Masciarelli, amministratore unico "Masciarelli Tenute Agricole", Cristina Di Pietro, sindaco di Civitella del Tronto, Elena Marinucci, prima presidente Commissione Nazionale Parità tra Donne e Uomini. Sette storie accomunate tutte da un unico fattore, la passione e l'amore per il proprio lavoro e la capacità di saper ascoltare e sapersi fidare degli altri. Sette donne che ricoprono ruoli importanti nella società, anche a livello politico, che hanno manifestato, attraverso le loro esperienze, le difficoltà che a volte si incontrano e che la strada della parità dei sessi nel mondo del lavoro, anche se ha fatto passi in avanti, non è ancora del tutto completata. Ha moderato l'incontro Paola Cerella, docente e giornalista. Erano presenti le lavoratrici dello stabilimento e alcuni studenti delle scuole superiori di Vasto e San Salvo.

Serena Colecchia

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK