Sequestrato uno stabilimento balneare nel Comune di Petacciato

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 Prosegue, da parte delle Fiamme Gialle del Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, l’attività di controllo sulla costa molisana, finalizzata al contrasto dell’abusivismo demaniale ed a tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico.  I militari della dipendente Stazione Navale della Guardia di Finanza di Termoli, nella giornata del 17 ottobre 2018, si sono recati presso uno stabilimento balneare sito nel Comune di Petacciato (CB).  I due gestori del citato stabilimento non avevano provveduto al pagamento del previsto canone concessorio per il biennio 2107/2018. Durante l’attività di controllo emergeva, inoltre, che lo stabilimento balneare in argomento era già destinatario di una ordinanza sindacale per motivi di sicurezza connessi alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità. Per quanto precede, l’intera area, estesa oltre 2100 mq, veniva sottoposta a sequestro preventivo, in violazione dell’art. 650 C.P. unitamente ad un bar e ristorante di circa 150 mq..  I manufatti sottoposti a misure cautelari reali insistono in area soggetta a vincolo paesaggistico ex D.Lgs.  42/04, pertanto i responsabili sono stati altresì deferiti alla competente A.G. anche per i reati di “distruzione o deturpamento di bellezze naturali e danneggiamento”. 

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK