Questione piccioni: problema igienico irrisolto, urgono provvedimenti per il centro

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Non basta l'encomiabile pulizia straordinaria messa in atto, dall'attento assessorato alla manutenzione, purtroppo nell'ordinario ci sono fattori che danneggiano il decoro e l'igiene pubblica. Non solo per l'inciviltà di alcuni proprietari di cani o di taluni cittadini, le foglie caduche o qualche ratto ( per i quali vengono prese misure)  del verde pubblico e privato.

Nelle borgate storiche immediatamente prossime al "Quadrilatero" il problema maggiore è rappresentato dai piccioni che con le loro attività e i loro guano minano il decoro e l'igiene pubblica.

Gli edifici in disuso e gli anfratti che lo stretto abitatato crea sono favorevoli alla prolificazione dei pennuti in questione, portatori di tante malattie e parassiti.

Diverse città e paesi stanno adottando la battaglia biologica fatta con dei falchi, tecnica che sembra un metodo efficace già nell'immediato.

Non basta lo sforzo dell'amministrazione con il contributo per il rifacimento delle facciate, ma c'è bisogno di una revisione particolareggiata del centro che favorisca con dei "premi" i nuovi residenti, e continuando quel lavoro di riqualificazione ormai interrotto da tempo.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK