Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Pd San Salvo, "Chi non è coraggiosa è solo la maggioranza"

| di Pd San Salvo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Rimettiamo alla Maggioranza la parola CORAGGIO che nel suo vocabolario non esiste affatto! Da anni ribadiamo che la sicurezza a San Salvo viene meno ogni giorno che passa e a confermarlo sono i fatti che quotidianamente rimbalzano sulla cronaca locale. Una sicurezza che in città è assente da tempo e che il Partito Democratico ha sempre avuto il CORAGGIO di denunciare.

Applaudire una qualsivoglia operazione o fatto che accade non si chiama coraggio. Coraggio è quando si ha la forza e la faccia di denunciare. E chi esce allo scoperto solo quando tutto va bene, ma poi gira la faccia dell’altra parte di fronte ai problemi senza denunciarli e affrontarli, non è affatto CORAGGIOSO come la maggioranza sostiene di esserlo!

Il ringraziamento a tutte le Forze dell’Ordine, alla Procura della Repubblica e a tutte le Autorità Giudiziarie competenti lo abbiamo sempre ribadito come nell’ultimo comunicato stampa diramato il 5 novembre scorso, ma che forse è un passaggio che è sfuggito alla maggioranza.
L’importantissima operazione Evelin messa a segno dalle Forze dell’Ordine e non solo è il segno tangibile che loro ci sono …. ma l’amministrazione no! Quell’amministrazione comunale che in questi anni ha solo permesso che soggetti malavitosi si insediassero con naturalezza nella nostra città e che agissero indisturbati senza far nulla per contrastarli.

Ma quando la frenesia di rispondere e il nervosismo sale, purtroppo si perde la lucidità. L’ultimo loro comunicato ne è una prova.

Ma con la lucidità che il Pd invece ha, è necessaria ora una delucidazione. Tiziana Magnacca é il Sindaco della città. È il sindaco di tutti. Ed è anche il nostro. E quale avvocato prima e amministratore-primo cittadino poi dovrebbe ben sapere che ci sono momenti nella comunità di appartenenza per i quali bisogna mettere da parte le proprie appartenenze politiche e gioire tutti insieme con le sole e uniche parole del primo cittadino che ci rappresenta: IL SINDACO.

L’operazione Evelin è una vittoria per San Salvo, è una vittoria per tutti noi e a margine dell’importantissima Operazione Evelin,  il Pd ha solo ritenuto giusto e doveroso che fosse il Sindaco a parlare a nome di tutta la città.

Questo si chiama “RISPETTO DELLE ISTITUZIONI”. Quel rispetto che il Partito Democratico ha e che la maggioranza di centrodestra deve ancora comprendere.

Con il loro ultimo comunicato, la sindaca Magnacca (e la maggioranza che fa quadrato intorno a lei) ha ancora una volta dimostrato che le luci della ribalta, il palcoscenico, i microfoni accesi e le telecamere puntate sono sempre ben ricercate quando tutto va bene … prendendosi tra l’altro e paradossalmente anche meriti che non ha. Ma a questo … ahimè… siamo abituati.

Le sue parole – non affatto sobrie – denotano la sua smania di puro protagonismo. (Basti ascoltare le parole del primo cittadino di Vasto Francesco Menna che con la sua sobrietà per il ruolo che riveste e per sua natura caratteriale ha utilizzato dopo gli importanti arresti dell’operazione Evelin).

Dal Pd dunque nessuna posizione strumentale e speculativa. La solo posizione strumentale e speculativa è la loro. Quella posizione mirata come sempre a dire ai cittadini che a San Salvo non ci sono problemi.

Inoltre. Le liste di maggioranza nei loro insignificanti e vuoti comunicati non fanno altro che ricordare il peso elettorale del Pd a San Salvo. Una forza elettorale che il Pd è ben consapevole di avere con l’altrettanta consapevolezza del buon lavoro che sta facendo e per i quali i cittadini  li ringraziano e con la certezza inoltre che da qui a tre anni e mezzo a fare opposizione torneranno loro. Quell’opposizione, quel ruolo di minoranza che meglio gli si addice perché come amministratori non valgono nulla!

Infine e concludiamo. La maggioranza è in attesa degli illuminanti suggerimenti? Eccone alcuni:

  • Ci sono luoghi della città, come la villa comunale, dove si spaccia e ci si droga. Vanno ILLUMINATI !
  • Con la Polizia Municipale occorre creare un presidio di sicurezza!
  • All’interno del Comune ci sono Vigili quali l’ex Comandante e non solo, relegati dietro una scrivania. E’ ora che la Maggioranza li riporti al loro ruolo istituzionale !
  • E’ ora che l’amministrazione destini le spese superflue che mensilmente fa, a progetti seri ed efficaci volti alla prevenzione della tossicodipendenza che a San Salvo è un problema serissimo.
  • Occorre potenziare la videosorveglianza.
  • Occorre incentivare l’aggregazione sociale.
  • Occorre ridare decoro alla città.
  • Necessaria una rete di vigilanza con interscambio di informazioni tra scuola, società sportive, assistenti sociali e polizia municipale.

Se la maggioranza era in attesa di suggerimenti, il Pd rimane invece sempre in attesa di soluzioni che da anni tardano ad arrivare!

 

Pd San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK