Nevicate nell'entroterra: rischio ghiaccio e alcune scuole rimaste chiuse

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Non accenna ad attenuarsi la fase perturbata fredda che sta interessando l'Abruzzo e il Molise da diversi giorni. Anche durante la scorsa notte si sono verificate alcune nevicate nell'entroterra del Vastese, almeno a partire da 300-400 metri di quota. Per quanto riguarda gli accumuli al suolo, sono stati di modesta entità in collina e moderati in alta collina: 10-15 cm che vanno a sommarsi alla neve dei giorni scorsi. Qualcosa di più al di sopra degli 800 metri circa.

A causa del rischio di formazione di ghiaccio sulle strade, sui marciapiedi e sui vialetti pubblici e privati, alcuni sindaci dell'Alto Vastese hanno deciso di chiudere le scuole con sospensione dell'attività didattica. Le lezioni sono state sospese oggi a Castiglione Messer MarinoMontazzoli Roccaspinalveti.

In altri comuni posti ad altitudini leggermente minori, per esempio Palmoli, le amministrazioni hanno ritenuto di poter garantire lo svolgimento delle lezioni, pur con la raccomandazione di prestare comunque la massima attenzione. A Casalanguida il sindaco ha deciso la sospensione del trasporto con scuolabus, ma il servizio è stato garantito con un'auto comunale.

Le previsioni dicono che il maltempo proseguirà nelle prossime ore. Per la settimana prossima invece i modelli danno pressione in aumento e tempo più stabile.

 

(In Fotogallery: il centro storico di Roccaspinalveti, foto Giovanni Zocchi)

Redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK