Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Parcheggiare al posto dei disabili è un reato

| di Redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Se l’automobilista occupa, senza esporre il contrassegno, un posto invalidi che è destinato ad un singolo soggetto - e quindi è espressamente riservato a quest’ultimo - potrà essere accusato del reato penale di violenza privata. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione, quinta sezione penale, nella sentenza 17794/2017.

La sentenza è stata emanata a seguito del ricorso di una disabile palermitana di 49 anni, che ha iniziato una battaglia processuale contro un signore, che aveva parcheggiato per ben sedici ore la sua auto nel posto riservato davanti casa dell'interessata, causandole enormi disagi. 

La Suprema Corte di Cassazione, dopo due gradi di giudizio, ha sancito in via definitiva la colpevolezza del signore che aveva parcheggiato nell'area riservata per violenza privata.

La motivazione alla base di questa sentenza c'è la constatazione del fatto che occupare un posto espressamente riservato ai disabili impedisce all’invalido di godere di un suo diritto ed ecco perchè si rende necessario procedere penalmente.

Redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK