Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

"Ribellatevi al male"- lettera aperta di fra Emiliano Antenucci ai giovani

| di Fra Emiliano Antenucci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

LETTERA APERTA AI GIOVANI SICILIANI “GIOVANI,RIBELLATEVI AL MALE!” di fra Emiliano Antenucci

Palma di Montechiaro (Ag) – Cari giovani, ribellatevi al male! Ribellatevi al male di vivere, alla cultura della morte, al “dark” e al “trash”, all’ inferno che si può vivere già in questa vita. No alla droga, all’ alcol, a Satana, significa dire No alla Morte e Si alla vita. Ribellatevi alle tenebre, allo schifo e alla spazzatura che il mondo vi offre.

I genitori, gli insegnanti e i sacerdoti non sono perfetti. Perdonate i vostri genitori, insegnanti, sacerdoti e tutti coloro che avete considerato dei “miti” e vi hanno deluso, tradito e abbandonato . Cari giovani noi adulti siamo stati tutti ribelli e rivoluzionari, oggi stiamo comodi a “ giudicarvi” con le pantofole ai piedi! Che cos’ è la ribellione? È un altro modo per dire a Dio e agli altri: amatemi. Che cos’ è la rivoluzione? Non è un movimento storico o sociale, ma è un movimento del tuo cuore.

Rivoluziona, non con la lotta, ma con il tuo cuore e la tua vita. Ricordati sempre che alla lavagna per essere interrogati c’ è scritta questa equazione di vita: AMARE=CAMBIARE. Solo se tu cambi per la persona amata ami davvero, altrimenti il tuo amore è bugiardo. L’amore tutto cambia, tutto trasforma, tutto illumina, tutto converte, tutto risolve, tutto sblocca, tutto perdona e tutto dona. Quando ascoltate, questo si vede nei vostri occhi: la sete d’ infinito, la fame di profondità e il desiderio di bellezza.

Non siete banali e stupidi, noi adulti siamo sciocchi quando vi sottovalutiamo, non vi ascoltiamo e vi consideriamo “ gioventù bruciata “. Si, bruciata…ma dal ‘ amore di Dio, dal desiderio innato di felicità ( che Dio ha messo dall’ eternità nel vostro cuore), dalla ribellione al male, dall’ assenso al bene, dalla ricerca continua di ciò che è vero, giusto, santo, buono e bello. “

A tutti il Signore, alla fine della vita, ci chiederà se siamo stati credibili e non credenti” questo scriveva il vostro santo, il giudice ragazzino, Rosario Livatino, morto a 38 anni, ammazzato dalla mafia. In una delle vostre scuole si trova questo striscione, scritto proprio dai giovani di Palermo: “ Non li avete uccisi: le loro idee camminano sulle nostre gambe”. Voi siete l’eredità del bene, dell’ onesta’, dell’ orgoglio di questa terra baciata dal sole, crocevia di tutte le civiltà e simbolo di accoglienza.

Cari giovani non potete uccidere la Vita in voi, l’Amore in voi, la Speranza in voi, ma potete far esplodere il tritolo di tutto il potenziale di bene che il Signore ha messo dentro di voi! Cari giovani, non atterrate ma volate, non scoraggiatevi ma siate coraggiosi, non siate tristi ma gioiosi. Cari giovani, sognate insieme con Colui che può esaudire i vostri sogni: Gesù! La vita è breve, anzi è tra due silenzi: il silenzio del grembo materno e quello della madre terra, non finirà tutto in un silenzio eterno ma in un grido di risurrezione e di gioia. Il paradiso è qui, quando scegli la vita e non la morte, il paradiso è qui quando scegli gli amici e non gli affiliati della mafia, il paradiso è qui quando vivi il presente e non i rimpianti del passato o l’ ansia del futuro. Non importa quanto vivi ma quanto intensamente vivi ogni respiro di vita che Dio ti dona. La felicità non è il piacere di un momento ma è l’istante eterno che ti da “il gusto continuo di Cielo” che già puoi vivere su questa terra. Il paradiso è qui e tu sei l’ angelo che insieme a Dio lo realizza ogni giorno! Fra Emiliano Antenucci

Fra Emiliano Antenucci

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK