Alcol di contrabbando su auto a Gpl, ‘era una bomba viaggiante’

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

Duecento litri di alcol di contrabbando sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Sesto Campano (Isernia): li trasportava su un'auto, in 10 taniche, un 61enne che è stato denunciato. I finanzieri lo avevano fermato a un posto di blocco sulla Statale 85 che collega il Molise alla Campania. "Le taniche - fanno sapere le Fiamme Gialle - prive del contrassegno di Stato, erano posizionate nell'abitacolo e nel bagagliaio. Il liquido trasportato in un'auto alimentata a Gpl, in condizione di assoluto pericolo, data l'elevata infiammabilità del prodotto, faceva dell'auto una potenziale 'bomba viaggiante': un'eventuale collisione con altri veicoli, un'anomalia all'impianto elettrico, ancor peggio se avvenuti in una delle tante gallerie ubicate sul territorio pentro, avrebbe potuto provocare una strage". L'uomo, riferisce ancora la Finanza, non è stato in grado di riferire circa provenienza, quantità e composizione del prodotto e aveva documentazione amministrativa irregolare. Oltre all'alcol, è stata sequestrata anche l'auto, che viaggiava con targa prova e risulta intestata a una società che ha cessato l'attività nel 2014. Sono in corso ulteriori indagini. 

Ansa

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK