Strade del Vastese dissestate, Elisa Marinelli scrive al presidente della Provincia

| di Serena Colecchia
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Mi preme evidenziare la grande criticità che caratterizza tutte le strade provinciali del Vastese che da troppo tempo sono abbandonate a se stesse, mettendo a dura prova la sicurezza e la dignità di quanti quotidianamente le percorrono". Parte dalla neo eletta al consiglio provinciale di Chieti, Elisa Marinelli, la lettera indirizzata al presidente Mario Pupillo per richiedere interventi urgenti lungo le strade provinciali numero 181, 197 e 201.

"Voglio da subito porre l’attenzione sulla strada provinciale di collegamento tra San Salvo e Vasto (SP 181), che in diversi tratti presenta frane e dissesti molto pericolosi, che necessitano di interventi urgenti nell’immediato e di interventi strutturali nel medio termine", sostiene Marinelli, anche consigliere comunale di maggioranza a San Salvo. "Allo stesso tempo ti segnalo due strade ripetutamente sollecitate dal sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e non più ulteriormente rinviabili, quali interventi di manutenzione del manto stradale. Si tratta della strada di collegamento tra l’uscita autostradale di Vasto-Sud e San Salvo (SP 197), nella quale risiede un agglomerato industriale e per questo percorsa da molti lavoratori di tutto il Vastese e la vecchia strada provinciale che si dirama all’altezza della Rsa San Vitale e che si ricongiunge alla strada che collega San Salvo a Montenero Di Bisaccia (SP 201)".

Queste le richieste avanzate. Le strade in questione sono in realtà destinatarie dei fondi del Masterplan Abruzzo che ha assegnato rispettivamente 260mila euro per la SP 197 e 160mila euro per la SP 201. I lavori sarebbero dovuti iniziare in questi mesi, ma ad oggi ancora nulla. Da qui l'appello della consigliera Elisa Marinelli. 

Serena Colecchia

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK