Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Alla scoperta dei vini del Trentino: eccellenze regionali

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il Trentino Alto Adige è una regione particolarmente rinomata per quanto riguarda il settore enologico e attraversando le sue valli ci si ritrova circondati da vigneti che occupano ettari ed ettari di terreno. Parliamo di un luogo unico, in cui la natura domina ancora incontaminata e questo è un elemento fondamentale affinché i vitigni conservino le loro caratteristiche più pregiate. Se quindi vi trovate in Trentino per una vacanza di relax, vi consiglio di approfittarne per scoprire i vini che solo in questa regione raggiungono livelli di eccellenza incredibili.

Oggi vi parlerò di quelli che sono i vitigni autoctoni del Trentino Alto Adige: le varietà che da sempre hanno caratterizzato questa regione e che hanno contribuito a renderla così rinomata. Per quanto riguarda le cantine, quelle di qualità sono davvero molte ma tra i più amati ci sono sempre i vini trentini Endrizzi, frutto di una tradizione che va avanti da oltre un secolo. 

Teroldego Rotaliano: il rosso del Trentino

Tra i vitigni rossi tipici del Trentino troviamo prima di tutto il Teroldego, che viene coltivato quasi esclusivamente nella Piana Rotaliana e dà vita ad un rosso dal colore intenso e dal profumo avvolgente. Si tratta di un vitigno a bacca nera che può essere per certi versi considerato il simbolo di questa regione, anche se ce ne sono molti altri che vale la pena degustare. Di certo però se vi trovate in Trentino e volete assaggiare uno dei vini più tipici di questa regione è quasi d’obbligo provare il Teroldego perché vanta dei profumi e delle note davvero incredibili.

Müller Thurgau: il bianco del Trentino

Per quanto riguarda i vini bianchi, tra i più tipici del Trentino troviamo il Müller Thurgau che ha trovato proprio in questa regione il suo habitat naturale perfetto. Caratterizzato da un colore giallo paglierino e da un profumo fruttato, questo vino è l’ideale per un aperitivo fresco ed elegante, ma si sposa molto bene anche con i piatti a base di pesce e con i formaggi delicati. Sicuramente da provare.

TrentoDoc: lo spumante d’eccellenza

Se vi trovate in Trentino non potete certo dimenticare di assaggiare lo spumante, che in questa regione ha raggiunto dei livelli di eccellenza davvero altissimi. Tutte le cantine che producono Trentodoc devono seguire delle regole molto rigide sul piano produttivo perché questi spumanti rappresentano il vero metodo classico trentino. Un prodotto di eccellenza che viene esportato in tutto il mondo e che ha vinto numerosi premi a livello nazionale e internazionale. Lo spumante migliore in assoluto si trova in Trentino quindi sarebbe un peccato non assaggiarlo!

Altri vini del Trentino

In questa regione ci sono moltissimi altri vini che vale la pena nominare, primo tra tutti il famosissimo Marzemino, un rosso che viene prodotto in Vallagarina. Non mancano però da queste parti le condizioni ideali per la coltivazione di altri vitigni come il Pinot Grigio, il Lagrein, il Nosiola. Il Trentino è una regione ricca di vitigni e di vigneti straordinari, che regalano emozioni uniche agli estimatori ma anche a coloro che scoprono per la prima volta questi incredibili profumi.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK