Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Alcuni negozi attraversano le generazioni

| di Enrico Ciavatta
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

A San Salvo vi sono negozi storici la cui continuità dell’attività nel tempo è stata accompagnata dall’alternanza generazionale del “rinnovare il nome”.
Alcuni casi per tutti:
- il panificio di Amedeo
- lo spaccio/cartolibreria di Guido
- i casalinghi di Renato
- il bar di Biondo
I nomi, insieme ai negozi, sono scivolati dai nonni ai nipoti passando per l’operosità ininterrotta delle generazioni di mezzo dei Tonino, dei Mario e dei Fernando.

Si campa un po’ di più, lo sappiamo. Per cui fa sempre un certo effetto sentire da giovani e ragazzi frasi come “devo andare a prendere un po’ di pizze da Amedeo” o “sono andato a ordinare i libri da Guido” oppure “da Renato trovo sempre quello che cercavo” o anche “allora ci vediamo per il caffè da Biondo”. A differenza delle nuove generazioni, quei nomi, noi ultra sessantenni, continuiamo ad associarli ai volti dei nonni che tentiamo di ripescare da memorie sempre più evanescenti di altri tempi, di altra San Salvo, con un pizzico di nostalgia per la San Salvo di allora e, sicuramente, per gli anni che troppo presto sono rimasti alle nostre spalle.

Enrico Ciavatta

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK