Concorso “Testimone dei Diritti”: menzione speciale alla “Salvo D’Acquisto”

| di Comune di San Salvo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un altro prestigioso riconoscimento per l'Istituto Comprensivo n. 1 "Salvo D'Acquisto" di San Salvo: la classe IIIC della Scuola Secondaria ha conseguito la menzione speciale per il concorso “Testimoni dei Diritti”, bandito dal Senato della Repubblica in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. 

I ragazzi, coordinati dalle docenti Pina Cieri e Rosa Cordigliere e guidati dai docenti dell'intero Consiglio di classe, hanno riflettuto sull'art. 13 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo, che tratta della libertà di movimento all'interno del proprio Stato e degli altri Stati e del diritto di tornare a casa.

Il prodotto dell'unità di apprendimento è un sito web (ilperimetrodeicuori.webnode.it), ricchissimo di materiali scritti, grafici e multimediali, molto apprezzati dalla commissione per l'originalità e la creatività.

La classe, accompagnata dalle docenti e dalla dirigente, prof.ssa Annarosa Costantini, è stata invitata lo scorso ottobre a Roma dove è stata premiata a Palazzo Madama, anche alla presenza del sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca.  Il giorno successivo ha invece ricevuto il riconoscimento presso la biblioteca del Senato nel corso di un convegno nazionale sulle attività di cittadinanza e Costituzione a scuola, a cui hanno preso parte diverse scuole secondarie di II grado della rete FRI.SA.LI.

“Sono orgogliosa dei ragazzi e delle ragazze della ‘Salvo D’Acquisto – commenta il sindaco Magnacca – per aver conseguito l’ennesimo riconoscimento nazionale. Sono stata molto contenta di essere stata al loro fianco in questa trasferta romana. Una menzione speciale quale ulteriore conferma della validità del percorso formativo seguito dagli alunni della scuola secondaria di San Salvo grazie alla professionalità dei loro insegnanti. Queste opportunità di partecipare e confrontarsi a livello nazionale è un valore che si va ad aggiungere alla loro preparazione anche dibattendo e studiando su valori inalienabili come i diritti fondamentali”. 

La due-giorni si è conclusa con la visita di Palazzo Madama, Palazzo Giustiniani e la biblioteca del Senato, dove agli alunni sono stati mostrati manoscritti risalenti al 500, con illustrazioni relative alle esplorazioni del nuovo mondo. 

"Queste occasioni sono importanti - afferma la dirigente Costantini - per avvicinare i ragazzi alle Istituzioni e far crescere in loro la consapevolezza dell'importanza della cittadinanza attiva. Un ringraziamento particolare va ai funzionari del Senato che, con grande competenza e cortesia, hanno seguito il gruppo in tutte le fasi, dandoci anche la possibilità di visitare luoghi generalmente chiusi al pubblico e molto significativi, come la Sala della Costituzione a Palazzo Giustiniani”. 

 

Comune di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK