Via Fontana, residenti protestano per la presenza di nove cani di grossa taglia

| di S. C.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Una raccolta firme per esprimere il dissenso sulla presenza di nove cani di grossa taglia nel cortile di un'abitazione nel centro storico di San Salvo. Succede in via Fontana, dove i residenti, esasperati, sono in rivolta per il continuo abbaiare di cani che disturbano la quiete pubblica. "Sono cinque anni che sopportiamo questa situazione", affermano, "abbiamo più volte sollecitato la polizia locale e chiesto controlli Asl, secondo i quali sono rispettate le norme igienico sanitarie. Quello che chiediamo è che i cani vengano spostati, per noi è diventato impossibile dormire serenamente". Una prima petizione era stata redatta nel 2018 senza ottenere riscontri, ora ne è stata aperta un'altra e inviato una lettera al sindaco, Tiziana Magnacca, alla polizia locale e alla Procura della Repubblica affinchè si ponga rimedio. "Parliamo di un vero e proprio canile in pieno centro", continuano i residenti, "i cani è vero, sono ben tenuti, ma per chi ci abita vicino rappresentano un continuo fastidio, oltre che per l'inevitabile cattivo odore derivante dagli escrementi, specie col caldo in estate, anche per l'abbaiare incessante che ci costringe a tenere finestre chiuse, in una condizione che non abbiamo scelto".

S. C.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK