Servizio di igiene urbana: dopo ricorsi e sospensioni di bandi di gara approvata l'aggiudicazione definitiva

| di S. C.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Affidato alla Sapi srl il servizio di igiene urbana per i prossimi sei anni. L’azienda, quindi, gestirà le attività di raccolta dei rifiuti e pulizia in città per un costo totale di circa 10 milioni di euro. Dopo ricorsi e sospensioni di bandi di gara l'amministrazione ha approvato la delibera per l'aggiudicazione definitiva del servizio. Si conclude così l'iter del bando di gara, indetto per la prima volta nel 2016, che aveva avuto una prima battuta d'arresto nel 2017 per una eccessiva prudenza da parte del segretario generale che l'aveva annullata. Nella suddetta gara, infatti, era stata disposta l’esclusione della Sapi srl, attuale gestore della raccolta rifiuti, per l’assenza della relazione illustrativa in fase di apertura della documentazione amministrativa. Ad aprile 2018 il Tar di Pescara accetta il ricorso proposto dalla ditta Diodoro Ecologia srl mandataria della costituenda Ati Te.Am Teramo Ambiente spa contro il Comune e nei confronti della Sapi, secondo il quale l’amministrazione avrebbe dovuto portare a compimento l’avviata procedura di gara nella quale la ditta ricorrente, la Diodoro Ecologia srl, avrebbe avuto, secondo la ditta stessa, statisticamente molte più opportunità di aggiudicazione. Decisione che il Consiglio di Stato ha ribaltato legittimando il Comune a procedere con la nuova gara e sostenendo che quest'ultimo "abbia correttamente ritenuto prevalente l’interesse pubblico generale rispetto a quelli privati invocati dall’originaria ricorrente principale".

S. C.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK