Brucia il Civeta, Magnacca: “Chiesti controlli a tutela della salute pubblica”

| Categoria: Attualità
STAMPA

“Siamo stati rassicurati circa le le conseguenze dell'incendio divampato la scorsa notte negli impianti del Civeta per le possibili ricadute sul territorio comunale. Tuttavia e in ogni caso abbiamo chiesto l'intervento delle agenzie pubbliche competenti per monitorare l’ambiente. Così come abbiamo proceduto a chiedere alla Regione ed al commissario del Civeta che vengano effettivamente e tempestivamente adottate tutte le misure di sicurezza per un impianto che in meno di due anni ha dovuto registrare ben cinque incendi”. A dichiararlo il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca dopo l’incendio che la scorsa notte ha riguardato la terza vasca all’interno delConsorzio Civeta a Valle Cena gestita da Cupello Ambiente.
Il Comune di San Salvo ha già provveduto a inviare in giornata una lettera all’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) e alServizio igiene epidemiologia e sanità pubblica della Asl2 Lanciano Vasto Chieti con la quale si chiedono specifici interventi di controllo a tutela della salute pubblica. 
“Episodi del genere non abbiano ad accadere più. Basta con questi incendi” conclude il sindaco.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK