Lega: “Non esiste un piano B per il Tribunale di Vasto”

| di Lega San Salvo e Lega Vasto
| Categoria: Attualità
STAMPA

A seguito della conferenza stampa tenuta questa mattina dal Presidente del Tribunale e dal Presidente del Consiglio dell'Ordine di Vasto, appare evidente una nuova e necessaria riconsiderazione di tutti gli elementi determinanti il definitivo mantenimento del Tribunale di Vasto. 

Alla luce, infatti, della oramai maturata e condivisa consapevolezza della carenza di un effettivo risparmio di spesa derivante dalla soppressione dei tribunali minori, unitamente alla valutazione delle peculiarità oggettive e incontrovertibili del Tribunale di vasto, non possiamo che lavorare e auspicare che il medesimo mantenga non solo la sua piena funzionalità ma anche la completa autonomia.

L'attività svolta dalla Procura in questi ultimi anni, la particolare natura di taluni processi celebrati a Vasto, gli esiti positivi delle ispezioni del Ministero sia sui numeri prodotti che sulla qualità delle sue attività, la consapevolezza che il tribunale sia anche un baluardo importante posto al confine della nostra Regione a tutela della stessa non può che farci spendere per la sola ipotesi ad oggi possibile: una necessaria proroga di lungo periodo che preluda al mantenimento in vita del nostro presidio di giustizia.

Presidio a servizio di una giustizia più vicina e più efficace per le nostre comunità. 

Ringraziamo il Presidente del Tribunale Bruno Giangiacomo e il presidente Ordine degli Avvocati Vittorio Melone per la passione, l’impegno ed il tempo sino ad ora spesi per la difesa del Tribunale di Vasto.

Lega San Salvo e Lega Vasto

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK