Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La Didattica del Territorio arriva al Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione

Anche le Scuole Primarie Vastesi tra le tante istituzioni scolastiche a Roma

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Si è parlato di Didattica del Territorio a Roma, lunedì 11.11. 2019 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la partecipazione di tantissimi insegnanti, dirigenti scolastici e amministratori comunali dell’Abruzzo, Molise e Lazio, alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca On. Lucia Azzolina e del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Rapporti con il Parlamento) Sen. Gianluca Castaldi. 

Sono intervenuti il prof. Alfredo Agustoni, docente di sociologia presso l’Università D’Annunzio di Chieti, la prof.ssa Maria Paola Zaino, docente scuola secondaria di I grado, il prof. Giuseppe Colombo, presidente Ans Molise e consulente USR e il dott. Orazio Di Stefano, direttore laboratorio ANS in sociologia dell’Istruzione.

Tante le 16 istituzioni scolastiche presenti, tra queste anche tutte le scuole primarie di Vasto, con la presenza del dirigente scolastico Sandra Di Gregorio.

Durante l’incontro è stato presentato il volume “Didattica del Territorio” scritto dalla prof.ssa Maria Paola Zaino, e la “Guida per i docenti” realizzata dalla collaborazione di Orazio Di Stefano, Maria Assunta Michelangeli, Antonino Orlando, Concetta Delle Donne, Gabriella Giacon, Annamaria Piccinni, Maria Paola Zaino, Rosaria Spagnuolo.

E’ stato sottolineato il ruolo strategico della scuola per promuovere e valorizzare il territorio, luogo vitale e carico di molteplici significati, matrice culturale ed educativa, luogo della nostra identità, della nostra tradizione, della nostra storia e l’interesse del Ministero dell’Istruzione alla tematica.

Il progetto “Abitare i Luoghi”, coordinato da Orazio Di Stefano, con la collaborazione di Anci, Usr e RicecAzione, che da circa tre anni, ha consentito di conoscere il territorio Abruzzese e Molisano a migliaia di studenti, con tantissime gite di istruzione, ha avuto come naturale ampliamento la “Didattica del Territorio”. Lo studio e la valorizzazione del territorio, che racchiude in sé, la storia naturale, la cultura delle genti che lo hanno popolato, l’influenza reciproca tra gli elementi naturali e umani, l’arte, e molto altro ancora, diventano strategici per la formazione degli studenti. Questa consapevolezza importante ha reso indispensabile la progettazione di un testo per gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, per poter accompagnare lo studio del territorio in modo innovativo, dopo un’esperienza di ricerca e sperimentazione, con l’obiettivo di focalizzare i possibili strumenti di lettura e interpretazione del proprio e altrui territorio, suggerendo agli insegnanti linee didattiche, metodologiche ed operative che rendano gli apprendenti cittadini competenti e proattivi. Grazie al testo i ragazzi potranno studiare come e perché sono nati i luoghi, la loro evoluzione, come vanno tutelati, con ricerche sulle tradizioni, eventi storici, progressi e regressi economico-sociali, vissuto popolare.  

In queste settimane varie istituzioni scolastiche tra l’Abruzzo e il Molise stanno sottoscrivenndo il primo Protocollo per la Didattica del territorio, che consentirà visite d’istruzione, attività laboratoriali, rievocazioni e lo studio in aula di una nuova disciplina “Territorio”, con l’utilizzo del testo “Didattica del TerritorioPer conoscere i luoghi“, di Maria Paola Zaino.

 

Foto di Lino D'Avino 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK