Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'Istituto Comprensivo 2 incontra le famiglie

| di Istituto Comprensivo Statale 2 San Salvo
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

L’Istituto Comprensivo Statale 2 di San Salvo incontra le famiglie martedì 17 marzo, dalle ore 16:30 alle ore 18:30, presso la sala riunioni della Scuola Primaria S. Antonio e lunedì 23 marzo, dalle ore 17:30 alle 18:30 presso la Sala polifunzionale del comune di Fresagrandinaria, per la presentazione del Progetto Speciale: Scuole aperte e inclusive e per l’orientamento degli studenti.

I responsabili del progetto incontreranno le famiglie per presentare le caratteristiche dei cinque percorsi formativi, le modalità di partecipazione e la durata temporale e per l’orientamento degli alunni nella scelta dei laboratori.

La Regione Abruzzo ad ottobre 2014 ha emanato un avviso pubblico per la presentazione di candidature da parte di Istituzioni Scolastiche autonome statali e paritarie del I e II ciclo d’Istruzione della Regione Abruzzo, finalizzate alla promozione delle scuole aperte e di sostegno alle azioni di miglioramento dell’offerta formativa extracurriculare nell’ambito del Progetto Speciale Scuole aperte e inclusive.

L’Istituto Comprensivo 2 di San Salvo ha risposto al bando in associazione con la Nuova Direzione Didattica di Vasto e con l’Afor di San Salvo con un progetto, presentato e finanziato, dal titolo: Delectando Docet.

Nello specifico, l’Istituto Comprensivo 2 intende  promuovere il successo formativo degli allievi, motivare all’apprendimento, destando la curiosità della conoscenza e del sapere, prevenire il disagio e aiutare gli studenti a prepararsi al futuro, fermo restando che la scuola deve tendere alla formazione della persona nel suo complesso. È importante sviluppare l’educazione alla cittadinanza basata sui diritti e sui doveri attraverso un’educazione meno tradizionale con attività laboratoriali  pomeridiane, basate su  modalità collaborative di apprendimento, consapevoli della necessità di saper lavorare insieme, in sintonia  attraverso svariati linguaggi espressivi.
Saranno attivati cinque percorsi formativi, ognuno dei quali vedrà coinvolti minimo 15 e massimo 25 alunni. Nello specifico i percorsi sono i seguenti:

Laboratorio di creatività: Scuola Primaria.
Per promuovere un primo livello di alfabetizzazione intesa come acquisizione critica dei linguaggi visivi, conoscendone gli elementi e le differenze; incentivare la maturazione del gusto estetico; utilizzare tecniche grafiche e pittoriche, manipolare materiali plastici e poli-materici a fini espressivi.

Laboratorio di lingua inglese: Scuola Primaria.
Per potenziare lo studio della lingua straniera, sviluppando maggiormente le competenze comunicative di ascolto, comprensione e produzione scritta e orale.

Laboratorio di educazione alla legalità: Scuola Primaria.
Per acquisire comportamenti improntati al rispetto delle regole, alla solidarietà, alla cooperazione; apprezzare i valori essenziali su cui si basa la vita individuale e comunitaria rispettare la libertà altrui; sviluppare il senso di responsabilità, l’altruismo e la solidarietà.  Promuovere il rispetto delle regole e dei valori di cittadinanza come base per lo sviluppo di una comunità solidale e libera; sviluppare il rispetto e la tutela del patrimonio comune quale strumento utile alla lotta contro la criminalità organizzata e i poteri occulti; curare la conoscenza storica del fenomeno mafioso e la memoria per le vittime della mafia.

Laboratorio di educazione alle emozioni: Scuola Primaria.
Per riconoscere le emozioni proprie e altrui; rafforzare l’autostima e la fiducia nel rapporto con gli altri; sviluppare l’attitudine al lavoro di gruppo; promuovere abilità di gestione dei conflitti.

Laboratorio nuove tecnologie: Scuola Secondaria di I grado.
Per facilitare il confronto con i saperi e la loro rielaborazione; apprendere attraverso modalità didattiche mediate dalle ICT; promuovere un approccio al sapere multimodale, collaborativo e attivo; saper utilizzare il computer e altre tecnologie per comunicare e instaurare rapporti collaborativi; creare attraverso le ICT maggiori opportunità di effettuare collegamenti interdisciplinari.

Le attività laboratoriali si svolgeranno in orario pomeridiano.

 

Istituto Comprensivo Statale 2 San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK