Workshop su ''Immigrati e lavoro qualificato''

| di .
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
A San Salvo, 19 giugno 2007 ore 9 Centro Culturale ''A.Moro'' Piazza A. Moro Workshop su ''Immigrati e lavoro qualificato: le sperimentazioni in atto nel contesto regionale e nazionale'' La presentazione delle buone prassi come mezzo per la valorizzazione delle sperimentazioni in atto per l'inserimento qualificato degli immigrati nel MDL è la motivazione principale del workshop che si terrà a San Salvo presso il Centro culturale Aldo Moro, il 19 giugno 2007. Il workshop organizzato dal Comune di San Salvo come soggetto referente del Progetto Equal ''I Mestieri Invisibili: occupazione ed emersione del lavoro nero'' è il primo appuntamento del ciclo di eventi organizzati dalla cordata ''RI-CONOSCERE'' creata nell'ambito dell'azione 3 del programma EQUAL e frutto della collaborazione di 10 PS che lavorano sul territorio nazionale (Emilia Romagna, Toscana, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Lazio, Puglia, Abruzzo) che intende promuovere una riflessione itinerante sulla molteplicità e varietà di ostacoli, di opportunità e di soluzioni istituzionali e culturali per l'inserimento lavorativo degli immigrati ne lavoro qualificato. Il Progetto ''RI-CONOSCERE'' codice IT-S2- MDL-823, intende sollecitare e contribuire al processo di analisi dei fabbisogni e di valutazione delle soluzioni innovative proposte rispetto alle tematiche del Mercato del Lavoro. Nello specifico, la cordata ''RI-CONOSCERE'' ha individuato l'ambito della propria attività nell'organizzazione di eventi per permettere alle PS di raggiungere una più larga utenza, per indurre la domanda di nuovi modelli e strategie di lotta all'esclusione socio-lavorativa da parte di decisori politici e del mercato del lavoro italiano, per garantire la continuità dei benefici prodotti a livello progettuale delle PS nel corso dell'Az. 2, per trasporre i modelli di successo nei centri decisionali dei sistemi di riferimento. L' incontro di San Salvo rappresenta la prima occasione per mettere a confronto le esperienze in corso sul territorio nazionale e per analizzare le pratiche di valorizzazione socia-lavorativa degli immigrati. Ricorda inoltre Gabriele Marchese, Sindaco del Comune di San Salvo, ''il workshop è un'opportunità unica per rendere ''visibili'' le molte risorse messe in gioco nel contesto locale dal Progetto Equal ''I Mestieri Invisibili'' e aggiunge ''il Comune di San Salvo, da sempre sensibile alle tematiche dell'immigrazione e del lavoro, intende dare continuità alle sperimentazioni del Progetto Equal potenziando il capitale sociale costruito con i nuovi servizi dei Punto di accesso e rafforzando le relazioni instaurate grazie al considerevole lavoro di rete''. I.C.Equal II° fase - Az. 2 Misura 1.1. cod. prog. IT-G2-ABR-086 Info: segreteria gestionale del progetto Equal ''I Mestieri Invisibili'' dr.ssa Felicia Zulli (coordinatrice del progetto ''I Mestieri Invisibili'') dr.ssa Terhi Havila (segreteria gestionale) Via VI Vico Umberto I - 66050 San Salvo (CH) Tel. +39 0873 342599 Fax +39 0873 548142 e-mail: info@badantiabruzzo.it mestieri.invisibili@tiscali.it liciazulli.akon@tiscali.it I partner del progetto ''I Mestieri Invisibili '' sono: - Comune di San Salvo - Comunità Montana Medio Vastese - Facoltà di Scienze Manageriali - Università 111111egli Studi ''G. D'Annunzio'' - Associazione Cnos Fap - Akon Service s.a.s.

.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK