Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Tutela del fratino, premiato il sindaco Magnacca

| di Comune di San Salvo
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nei giorni scorsi è stato consegnato a Petacciato al Comune di San Salvo un riconoscimento dall’Associazione Basso Molise per le azioni messe in campo per la tutela e la salvaguardia del fratino.  In particolare il premio è stato assegnato al sindaco Tiziana Magnacca “per il continuo impegno profuso per la salvaguardia a tutela del fratino”, come si legge nella motivazione.

«Da tempo – commenta il sindaco – grazie al prezioso contributo del Gruppo fratino di Vasto e in particolare al lavoro di Stefano Taglioli abbiamo messo in campo azioni per la tutela del fratino che ha scelto le dune sul lungomare di San Salvo per nidificare. Quest’anno, addirittura, siamo stati il primo comune d’Abruzzo a segnalare la deposizione di uova sulla nostra spiaggia».

Nidificazione avvenuta in un tratto di spiaggia libera compreso tra gli stabilimenti balneari Mirage e Cocorito. La deposizione del Fratino è stata preceduta da una recinzione preventiva che ha favorito la deposizione delle uova

Per il Comune di San Salvo questo riconoscimento, assieme all’assegnazione per la ventesima volta della Bandiera Blu, è la migliore testimonianza della validità delle scelte in politiche ambientali e viene portato a esempio per l’impegno dell’Amministrazione comunale in difesa della natura.

Si ricorda che la protezione del Fratino è tra i parametri per l’assegnazione della Bandiera Blu e la tutela dei nidi del fratino ed è previsto anche dalle Ordinanze balneari emesse dalle Capitanerie di Porto.

Comune di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK