Al via il Festival Alternativo sull'uso sociale delle arti

Circa 250 giovani provenienti da 4 Paesi coinvolti nell'iniziativa culturale

| di a cura della redazione
| Categoria: Cultura
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

È stato presentato oggi in Comune il Festival Alternativo sull'uso sociale delle arti. Sono circa 250 i ragazzi tra i 13 e i 25 anni provenienti da 4 Paesi coinvolti. Sarà un mese di luglio dai tanti appuntamenti che spazieranno dai laboratori musicali ai concerti, passando per la fotografia. 
Il progetto principale (Music is Calling) è nato dalla collaborazione delle associazioni Dum-Tek di Maria Aurelia Del Casale e Musica... in Crescendo di Tiziano Cardone, patrocinato dal Comune di San Salvo e finanziato nell'ambito del programma europeo Gioventù in azione.

Oltre al già citato Music is Calling (dal 7 al 14 luglio), nell'ambito del festival, dal 15 al 24 luglio partirà Music on the road con la partecipazione dell'orchestra Fuoritempo di Trento; il 15 luglio si terrà Luci e Ombre (seminario sull’estetica della luce in fotografia) e durante tutto il mese Ri-scatti musicali concorso fotografico e mostra.

I ragazzi delle associazioni Cefamc di Marianka (Slovacchia), Wow go Centro giovanile di Amsterdam (Olanda) e dell'Orchestra giovanile della Contea di Wexford (Irlanda) (ai quali se ne aggiungeranno altri da diverse regioni italiane) animeranno le giornate sansalvesi «con il linguaggio universale della musica». Musicisti, fotografi e ballerini saranno impegnati nella promozione della musica come momento fondante dell'identità non solo nazionale (con i pezzi della propria tradizione), ma anche europea. Quello che uscirà fuori dall'esperienza sarà un repertorio orchestrale legato alla diversità culturale e alla cittadinanza europea.

I vari momenti musicali toccheranno gran parte della città di San Salvo e della Marina, non essendo concentrati in poche location

Un accento particolare è stato posto dall'assessore alla Cultura, Giovanni Artese, sul ruolo della musica a San Salvo: «La città rappresenta un punto fermo nel panorama musicale non solo locale. L'obiettivo è rafforzarlo e accrescerlo. L'iniziativa in partenza vuole essere un contributo alla crescita culturale dell'Europa».

Una grande testimonianza dell'ospitalità sansalvese arriva dalle circa 40 famiglie che in questi giorni accoglieranno i ragazzi provenienti dai 3 Paesi europei. «Ospitalità e socializzazione - spiega Maria Aurelia Del Casale - saranno momenti importanti poi rafforzati con la decisione di pranzare ogni giorno insieme nella scuola di via Sant'Antonio». 

I primi appuntamenti sono previsti già stasera: alle 21.30 in piazza De Gasperi si esibirà il gruppo Fiati di Musica... in Crescendo, mentre - alla stessa - ora nel largo della Casina delle Rose ci sarà l'esibizione del gruppo Archi.

Ieri un primo assaggio c'è stato con il flash-mob sulla spiaggia dell'orchestra giovanile (clicca per il video).

a cura della redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK