Presentato al 'Mattioli' di San Salvo il libro 'Il confine umano': “Gli uni siano vicini agli altri”

Studenti e docenti insieme per un incontro sul tema dell'immigrazione

| di Angela Menna
| Categoria: Cultura
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un incontro partecipato e coinvolgente quello di stamane nell’Aula Magna dell’Istituto “R. Mattioli” di San Salvo, dove studenti e docenti si sono riuniti in occasione della presentazione del libro “Il confine umano. Vite in cerca di pace” della dott.ssa Patrizia Angelozzi.

Un’occasione alla quale hanno preso parte i ragazzi della III B del Liceo Scientifico nell’ambito del percorso di alternanza scuola - lavoro, tenutosi il mese scorso presso la libreria “Herzog Caffè letterario” di San Salvo.

“Questo libro nasce da un’esigenza generale, tende a dare una risposta a chi si pone delle domande e a chi si da delle risposte spesso non corrispondenti alla realtà – spiega la dott.ssa Angelozzi – il desiderio di pace, di tranquillità, di serenità, di ritrovare un posto dove stare al riparo sono tutti gli elementi che ho intravisto negli occhi dei personaggi del libro.”

Quanto al tema dell’immigrazione la Angelozzi aggiunge: “Il futuro di questo fenomeno lo vedo in un mondo cosmopolita, in grado di accettare, così come negli Stati Uniti e negli altri paesi europei, in un’integrazione organizzata, giusta, dove gli uni siano vicini agli altri anche in una forma di collaborazione piena, di regalo delle proprie esperienze.”

“Questa presentazione si inserisce nell’ambito delle iniziative formative legate al progetto di alternanza scuola - lavoro per il liceo scientifico – spiega la professoressa Angela Evangelista, coordinatrice del progetto alternanza scuola-lavoro - e si articola in una triplice maniera: attività formative legate al profilo in uscita degli studenti, stage presso aziende del territorio o un’azienda madrina legata al progetto di impresa formativa simulata. La classe, alla fine di un percorso di mappatura del territorio, ha scelto come azienda madrina ‘Herzog bookbar caffè letterario’, dove i ragazzi sono stati ospitati in due gruppi ed hanno organizzato un evento conclusivo che è l’output del progetto stesso di alternanza e stage, quindi il libro proposto è stato quello della scrittrice Patrizia Angelozzi che parla di storie di migranti. Il vantaggio offerto ai nostri studenti è quello di orientarsi nell’ambito della imprenditorialità educativa, trovando delle soluzioni formative diverse da quelle tradizionalmente offerte dalla scuola prosegue la professoressa - in questo modo i ragazzi sono stati indotti a scegliere delle modalità di apprendimento diverse rispetto a quelle proposte dalla lezione frontale.”

Nel corso dell’incontro è intervenuta la dott.ssa Annarosa Costantini, dirigente scolastica, che si è complimentata con docenti e studenti per l’impegno dimostrato nella realizzazione del progetto. I ragazzi hanno poi rivolto alcune domande all’autrice del libro, riflettendo in particolar modo sul tema dell’immigrazione. Un interessante dibattito reso ancor più coinvolgente dalla magica voce di Francis Akhakielen, mediatore culturale presso centri di accoglienza sulle note di Luca Raimondi, docente di musica. Entrambi formano il duo musicale “Il Nero e il Bianco”.

Il profumo, l’attesa, la conoscenza, il futuro e la ricerca della pace sono soltanto alcuni dei temi trattati nel volume, realizzato con la collaborazione del Consorzio Matrix e col patrocinio della Prefettura di Chieti e di Amnesty International Italia. Una serie di elementi che “fanno annusare motivi e sensazioni rinchiusi in quel limbo, chiamato Centro di Accoglienza.”

Gli studenti sono stati guidati da Marisa D'Alfonso, tutor aziendale, titolare di Herzog caffè letterario che ha accolto con molto entusiasmo i ragazzi presso la sua libreria nelle ore dedicate al progetto formativo e di orientamento e dalla professoressa Annalisa Cespites, tutor scolastico che si è prodigata in questa prima esperienza di alternanza scuola - lavoro, ponendosi come tramite tra il "Caffè letterario Herzog" e i ragazzi stessi.

DI SEGUITO LE FOTO E IL SERVIZIO SULL'INCONTRO

SERVIZIO, RIPRESE E MONTAGGIO DI ANGELA MENNA

 

Angela Menna

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK