Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Le paste di cremore e “cuore di cremore di Pasqua”

| di Maria Napolitano
| Categoria: Gusto | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Le paste di cremore sono dei dolci pasquali oramai passati nel dimenticatoio. Tuttavia per la semplicità degli ingredienti queste si prestano anche come dolci per tutto l’anno. Una volta questi dolci erano un modo per recuperare gli albumi che avanzavano da ricette di paste bianche e paste nere che utilizzavano solo tuorli. Infatti questi dolci oltre a poter accogliere anche nell’impasto qualche albume in più (nella versione tipo ciambella ne aumenta la spugnosità) si caratterizzano per una glassa fatta proprio con gli albumi. Ovviamente si può optare anche per una semplice spolverata di zucchero a velo o glassa al cioccolato o semplice

Ci sono due versioni: una tipo frolla e una tipo ciambella.

Quella tipo frolla è fatta con: 12 uova, 20 grammi di cremore, 10 grammi di bicarbonato, 2 bicchieri di olio, un limone grattugiato, 600 grammi di zucchero e un kilo e mezzo di farina.

Il cuore di cremore di Pasqua si fa con questi ingredienti: 20 uova (albumi a neve, 400 grammi olio, 800 grammi di zucchero 60 grammi di cremore, 30 grammi di bicarbonato, la buccia e il succo di un limone e la farina che si tira per avere un impasto tipo ciambella al cucchiaio.

Per entrambi cottura 170/180° fino all’asciuttezza versione “frolla” e fino a doratura il “cuore”

Queste sono le dosi delle ricette delle nonne. Provatele in versioni ridotte.

Maria Napolitano

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK