San Salvo a Tuttosport: affrontiamo il nostro autunno con la Scuba Global Service!

Un nuovo incontro con la rubrica San Salvo a Tuttosport, che racconta le realtà sportive della nostra città

| di Samantha Ciancaglini
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Continuano gli incontri con la nostra rubrica San Salvo a Tuttosport, per conoscere tutte le attività sportive della nostra città. Questa settimana conosciamo Diego Scardapane e la sua Scuba Global Service.

Lo so: è arrivato il freddo, il vento, la pioggia. E proprio perché i gradi sono scesi, noi dobbiamo cercare di combattere l’arrivo dell’autunno con la Scuba Global Service, l’associazione che propone l’attività subacquea, che permette, per chi è amante del mare e degli sport estremi, di arrivare fino a 40 metri di profondità.

La prima domanda è: quali caratteristiche sono necessarie per poter essere un buon sub? Diego è pronto nella risposta: molto allenamento, non solo fisico, ma anche mentale; gli studi sono focalizzati non solo sulla pratica, mare aperto e piscina, ma anche teorici, come la medicina. “Sembra uno sport innocente, ma è uno sport estremo e come tale ha delle regole”. E’ questo un grande ammonimento di Diego, dove si sottolinea la bellezza e il controsenso dello sport: è estremo, e ha delle regole. Una delle regole principali è non scendere mai da soli, ma sempre in due e soprattutto fidarsi del proprio compagno. Nelle profondità delle acque non ci sono parole, ma bisogna capirsi con degli sguardi e pochi gesti, quindi la fiducia è fondamentale. Della serie la felicità non è vera se non è condivisa. Diego, infatti, spesso consiglia questo tipo di sport a coppie o a genitori e figli.

E’ uno sport che ti permette di viaggiare, in particolare in zone come L’Isola di Ventotene, l’Arcipelago Toscano, Gaeta, creando così un gruppo affiatato.

La sede la potete trovare in C.da Colle Pagano n.2, San Salvo: la sede è divisa in una parte adibita a magazzino per le attrezzature e una parte adibita ai corsi. La Scuba Global Service ha tutta l’attrezzatura necessaria, il furgone e quant’altro per essere totalmente indipendenti.

Più nello specifico, quest’anno i corsi sono:

Open Water Diver, con le sue tre aree di addestramento teoria, piscina e acque confinate. Il corso prevede le conoscenze fondamentali, necessarie per immergersi con un compagno, senza la supervisione di un personale qualificato.

Advace Open Water Diver,  per chi vuole migliorare la conoscenza del brevetto precedente, abbinandolo maggiormente ai propri interessi, come nuove mete, o nuove creature marine da conoscere.

DiveMaster, per chi è riuscito a prendere il brevetto di primo livello, ed è capace di supervisionare gli altri e aiutare in casi di emergenza.

Rescue Diver, per chi non bada più solo a se stesso, ma prende in considerazione le necessità degli altri. Un grado necessario da raggiungere per poter accedere a tutti i livelli superiori di istruzione.

Speciality Course, per chi vuole conoscere il mondo del sub attraverso specifiche specialità, conoscenze, ambienti.

Emergency First Responce, un programma innovativo di pronto soccorso.

Per il momento è tutto; per saperne di più sulla Scuba Global Service e tutti gli sport presenti nella nostra città, seguite la rubrica San Salvo a Tuttosport.

http://www.scubaglobalservice.it/index.php?option=com_content&view=featured&Itemid=101

Samantha Ciancaglini

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK