La rappresentativa abruzzese cede in semifinale dopo i rigori contro la Puglia

| di Michele Daniele
| Categoria: Sport
STAMPA

Una forte rosa, quella della rappresentativa juniores Abruzzo nel torneo delle regioni, che è riuscita a superare la fase a gironi imbattuta con due vittorie ( 2-1 Liguria e 3-1 Veneto) ed un pareggio ( 0-0 Sardegna) e poi a vincere nei quarti la Calabria (1-0), e ha ceduto in semifinale dopo i calci di rigore contro la Puglia in una partita che come spesso accade nel calcio vede nella “lotteria dei rigori” l’epilogo sfortunato di 90’ dove non si riesce a capitalizzare il gioco prodotto.

L’ allenatore di questi 20 ragazzi nostrani è Ugo Dragone ricordato e conosciuto a San Salvo come “Vecchia Gloria” della Us in serie D; con Dragone nello staff c’è Mister Nicola Di Santo anche lui Vecchia Gloria conosciuto e stimato in città nell’ ambito strettamente calcistico e in ampio spettro nella vita quotidiana.

Complimeti a tutta l’organizzazione regionale che ha fatto una bella figura; seppur stretto il risultato ottenuto,rispetto alle potenzialità, è comunque gratificante e accettarlo con la sportività è sintomo di un ottimo collettivo fatto di uomini con sani valori e alta personalità. #ForzaAbruzzo #NuSemeNu #Fort&Gendile

 

Michele Daniele

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK