Lentella - Inaugurata la prima scuola abruzzese di parapendio

| di Antonino Dolce
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
È stata inaugurata domenica a Lentella la prima scuola abruzzese di parapendio, una struttura in località Moro di proprietà comunale e gestita dall'associazione "I picchi" di Palmoli, che raggruppa gli appassionati di questo sport. La nascita della scuola è stata possibile grazie all'impegno dell'amministrazione comunale lentellese, soprattutto nella persona dell'assessore allo sport e turismo Mancini. Il luogo scelto, già conosciuto da chi pratica tale disciplina, soprattutto della stessa associazione, rappresenta il punto d'incontro di numerose correnti ascensionali che favoriscono le planate dalle retrostanti sommità. Prima del taglio del nastro c'è stato il tempo per diverse dimostrazioni con atterraggi di fronte al folto pubblico accorso nell'area che raggiunge i 5.000 metri quadri. Nel discorso inaugurale il sindaco Carlo Moro ha ringraziato Nicolino D'Amelio, direttore artistico dell'iniziativa, le aziende e le associazioni (l'A.G.L. "Remo Zaccardi", l'Enalpesca, il Coro Polifonico "Vivavoce" di Lentella, la Protezione Civile di Fresagrandinaria e il Centro Diurno Anziani) che hanno contribuito all'evento, per poi esaltare la natura ecologica di questo sport, usato anche per l'avvistamento di incendi, augurandosi una positiva ricaduta per il turismo grazie anche all'abbinamento con l'albergo diffuso presente nel centro storico del paese. Dopo i saluti del consigliere regionale Caramanico, di quello provinciale D'Amico, che si è speso in particolar modo per la realizzazione dell'impianto (la Provincia ha partecipato attivamente con un finanziamento di diecimila euro), e di un emozionato Morini, presidente dell'associazione "I picchi", è avvenuto l'atteso taglio del nastro; atteso da circa un anno a causa di un paio di slittamenti per motivi di varia natura. Il taglio è stato seguito da un piccolo buffet e dal Coro Polifonico "Vivavoce" di Lentella che ha intonato l'inno nazionale. La giornata è andata avanti con un percorso eno-gastronomico nella parte vecchia del paese, durante il quale c'è stata un'altra sorta di inaugurazione riguardante la nuova illuminazione a risparmio energetico e più adatta all'arredo urbano della zona, e con il concerto in piazza del coro.

Antonino Dolce

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK