Conosciamoci... il Natale in Giappone

Il racconto del presidente della Denso Hiroaki Koga

| di Maria Cristina Di Carlo e Pino Cavuoti
| Categoria: Tradizioni
STAMPA
printpreview

Con la doppia intervista al presidente della Denso Hiroaki Koga e al sindaco Tiziana Magnacca realizzata da Pino Cavuoti, si conclude oggi il progetto di educazione interculturale Conosciamoci: un percorso culturale di conoscenza finalizzato a migliorare il dialogo tra popoli e culture diverse.

L’iniziativa è stata ideata, elaborata e interamente coordinata dal Centro Studi 'Luigi Pirandello'. Hanno aderito e collaborato alla realizzazione del progetto il Comune di San Salvo, che ha patrocinato l’iniziativa, il giornale online sansalvo.net, la scuola primaria di via De Vito e la scuola primaria di via Verdi.

Su sansalvo.net sono stati pubblicati dieci articoli per raccontare la tradizione del Natale in altre culture: nove articoli sono stati realizzati da Maria Cristina Di Carlo e Alice Scardapane; l’ultimo articolo è stato realizzato dal Comune di San Salvo.

Dal 22 al 25 dicembre 2014, con i disegni realizzati dai bambini della scuola primaria, è stata allestita la mostra A Natale…Conosciamoci. L’esposizione è stata curata dall’operatrice dei Beni Culturali Rossana Ialacci, che ha ideato un insolito percorso fatto di immagini, simboli e parole per raccontare le migrazioni e la ricchezza culturale da esse veicolata.

Lavorare per il perseguimento di un obiettivo delicato come l’interculturalismo e mettere insieme sensibilità diverse non è semplice. Ma, a giudicare dai fatti, a San Salvo questo è stato possibile perché se gli obiettivi sono importanti e c’è la volontà di perseguirli allora il dialogo si può sempre aprire.

L’importanza riconosciuta a questo tema dalle Istituzioni, dalla stampa locale e dal Presidente della multinazionale Denso, sulla quale si regge una parte determinante dell’economia locale e dalla quale dipende gran parte della nostra ricchezza, penso debba far riflettere l’intera comunità sul fatto che vivere nel mondo globalizzato implica per tutti la possibilità di muoversi e migrare e questo fatto non può certo essere bloccato o limitato da qualcuno. La conseguenza è che le società diventano multiculturali  e la convivenza non è sempre facile ma con la conoscenza, il rispetto reciproco e il rispetto delle regole da parte di tutti, migliorare è certamente possibile.

TUTTI GLI ARTICOLI

Maria Cristina Di Carlo e Pino Cavuoti

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK