Tutto il programma della festa di San Vitale il santo patrono di San Salvo

Tutti gli appuntamenti per le prossime festività del santo patrono

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

I preparativi per la festa del santo patrono sansalvese San Vitale, inizieranno con la preparazione dei "Taralli" che si terrà nelle giornate del 18-19-20 aprile, mattina e pomeriggio a partire dalle ore 8.30 presso la palestra di via De Vito (tutti sono invitati a partecipare).

E' nel pomeriggio del 21 aprile che avrà inizio invece la preparazione delle "Sagnitelle" a partire dalle ore 14.30 per proseguire anche nella mattina del 22 aprile quando in piazza Vitale Artese alle ore 13.00 si potrà degustare il piatto tipico della tradizione del santo patrono le "Sagnitelle".

Ed è la mattina di sabato 22 aprile che vedrà la prima "Sfilata dei carri", che avrà inizio quest'anno in piazza Alcide De Gasperi alle ore 8.30. Quest'anno gli organizzatori hanno deciso che saranno le strade della città vecchia ad essere protagoniste dell'antica usanza della sfilata.

Altra importante novità sarà il convegno che si terrà il 23 aprile alle ore 18.00 presso la Casa della Cultura "La Porta della Terra", dal titolo "San Vitale. culto e iconografia tra il V e il VI secolo", relatrice la dottoressa Paola Novara. 

Il 27 aprile i festeggiamenti avranno inizio già nel pomeriggio con la benedizione dei "Taralli" alle ore 17.00 e la magia degli Artisti di Strada che faranno felici soprattutto i bambini e le famiglie, una novità della festa di San Vitale, che per le vie del centro storico intratterranno le famiglie all'insegna del divertimento fino alle ore 21.00 quando avrà inizio lo spettacolo di "Vittorio il Fenomeno", artista teramano e fenomeno mondiale dell'organetto,che porta con il suo organetto in tour le note della musica tradizionale abruzzese e teramana, con lo spettacolo "L'Abruzzo nel mio cuore show".

Il 28 aprile i festeggiamenti come da tradizione inizieranno con la Sfilata dei carri a partire dalle ore 8.30, la Santa Messa e alle ore 21.00 il gran concerto finale che vedrà protagonista Francesco Sarcina voce storica delle Vibrazioni.

Una festa che valorizzando la tradizione, tenta di unire i gusti di tutti, dai bambini agli anziani, affinché la Festa del santo Patrono sia la festa dell'intera città.

Una festa possibile grazie al contributo economico dei cittadini sansalvesi e dell'amministrazione comunale, ma soprattutto al lavoro enorme di organizzazione portato avanti dai numerosi volontari del Comitato Feste che da mesi lavorano alla festa che onora il santo della città di San Salvo, affinché le tradizioni si rinnovino e si rinsaldino in tutti gli abitanti sansalvesi. 35 i componenti, uomini e donne, dai 30 agli 80 anni, che in modo completamente gratuito stanno lavorando perchè la festa sia un successo.

Un successo che sarà possibile anche grazie ai volontari che vorranno collaborare nella preparazione del "Taralli" e delle "Sagnitelle", che consentirà al contempo di tramandare una pratica antica, dalle sapienti mani delle più anziane, in uno dei rari momenti in cui la comunità sansalvese potrà tornare a riunirsi condividendo tradizioni che appartengono alla linfa vitale di questa città.

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK