TUTTI GIU' DAL LETTO

| di Beppe De Marco
STAMPA
Sono certo che almeno una volta nella vita vi è capitato di avere la sensazione di cadere dal letto o, peggio ancora, cadere davvero. Secondo una statistica del servizio sanitario inglese, ogni anno più di ventimila persone del Regno Unito cadono dal materasso. Quindi, se facciamo una proporzione mondiale, due milioni di persone al mondo ogni anno si feriscono così. La sedia, che di per se potrebbe sembrare un oggetto innocuo, miracoloso per le nostre terga stanche, invece si attesta fra le insidie più minacciose per la nostra salute. Mille e duecento persone ogni anno si fanno male cadendo dalla sedia. Seimila e quattrocento cadendo dalle scale e mille e duecento dagli alberi. Ho cercato la classifica degli infortuni più bizzarri e mi sono reso conto di essere stato fortunato ad aver trovato quella dei calciatori, anche perché mi è sembrata assolutamente la più divertente. Ve ne riporto un paio, forse i più carini. Avete presente il piccoletto (163 cm) che giocava con l’AstonVilla, Alan Wright? Si è procurato uno stiramento al ginocchio cercando di raggiungere l’acceleratore della sua Ferrari, evidentemente troppo lontano… Decisamente stravagante la storia di un difensore norvegese che si è infortunato andando a sbattere contro un alce mentre faceva jogging. Purtroppo quando qualcuno scivola sulla classica buccia di banana è impossibile trattenersi dal ridere, è uno stimolo incontrollabile dovuto alla situazione improvvisa e fuori dai soliti schemi. Se la botta di ilarità arriva, a quel punto, è impossibile controllarsi. Meglio guardare l’aspetto positivo: ridere fa bene alla salute oltre che allo spirito e in più rafforza la memoria. Speriamo che il malcapitato invece, quando si riprenderà dalla caduta, non si ricordi di noi che ridevamo a crepapelle! Beppe De Marco

Beppe De Marco

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK