Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Chiesa di San Giuseppe

Condividi su:
In questi giorni procedono i lavori di ristrutturazione delle facciate della Chiesa di San Giuseppe e infatti a tutti è dato di vedere l'impalcatura che ne costeggia uno dei lati. Si nota, inoltre, che si è gia proceduto allo stonacamento della malta cementizia che copriva l'originale ed antica fattura delle mura a pietre. Tutto questo prosegue sotto la certosina direzione dei tecnici incaricati architetti Stefania Bolognese, Angiolino Chiacchia e Denis Pratesi e le indicazioni progettuali dello storico, Professore Giovannino Artese. Alla fine dei lavori la Chiesa sarà stata rinnovata dentro fuori e il Parroco, Don Raimondo Artese -che tanta parte ha avuto nello stimolo della ristrutturazione in corso- potrà essere ben lieto di come la Comunità tutta, quella laica, quella parrocchiale, quella amministrativa ha risposto alla richiesta di fondi e contributi formulata dal comitato promotore, guidato dal medesimo ed instancabile professor Artese. Tale generosa risposta dimostra l'attaccamento della Città al suo Simbolo per eccellenza, al Monumento di sempre che la rappresenta e la unifica e soprattutto sta a significare che S. Salvo, quella del passato contadino e quella del presente industriale e post moderno si identificano nella Chiesa arcipretale. SAN SALVO E' LA CHIESA DI SAN GIUSEPPE E LA CHIESA DI SAN GIUSEPPE E ' SAN SALVO. Da questo presupposto partirono, forse esagerando in zelo demolitorio, quegli amministratori degli anni '60 che, per valorizzare la veduta della cattedrale, decisero di abbattere la Porte de la Terre, che altri amministratori, quegli degli anni novanta, forze per zelo ricostruttorio, ricostruirono con stile architettonico a dir poco fuori contesto. S. Salvo, e la sua memoria collettiva, è alla ricerca del suo passato e di segni che unifichino ed identifichino le comunità provenienti di contesti viciniori. C'è chi si indirizza verso la richiamata e ricostruita Porta, ma di certo il Monumento-Simbolo da tutti e da sempre frequentato, visto e vissuto non può che essere la Chiesa di San Giuseppe. E quindi i lavoro di valorizzarne gli antichi splendori è opera meritoria e può ascriversi tra quegli eventi che devono essere ricordati nella Storia della Città.
Condividi su:

Seguici su Facebook